Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 5 - 12 mar 2014
ISSN 2037-4801

Libreria

Parole che curano

Parole che curano

“Dalle parole non si può e non si deve fuggire, perché sono parte integrante del nostro ruolo. La loro potenza le rende simili alla dinamite, ma se evitiamo di far saltare in aria la psiche del nostro paziente, forse abbiamo l’occasione di aprire, con questo esplosivo, una strada che egli potrà percorrere”. Sono le parole del medico e il loro potere il filo conduttore del libro 'Una cauta sapienza’ dell’infettivologo Paolo Maggi, che attinge alla sua esperienza di specialista per capire fino in fondo la complessa realtà del paziente e indicargli la ”mappa di quel territorio ostile che è la sua malattia e insegnargli ad orientarsi”.

Chi narra i propri malanni impara a farli uscire dalla mente, oltre che dal corpo, e così conosce meglio se stesso. Lo evidenzia la 'Narrative Based Medicine’, la medicina che fa raccontare al paziente la sua patologia, anche se la percezione di guarigione e la stessa idea di malattia e salute, come osserva l’autore, “spesso non coincide con i parametri che noi medici utilizziamo per definire gli stessi concetti, anche nell’ambito di controllatissimi studi clinici”.

Tramite un excursus nel repertorio classico e nelle più interessanti iconografie della figura del medico nel corso dei secoli, Maggi riflette sul suo ruolo di clinico. Non deve limitarsi alla semplicistica dicotomia assenza-presenza di malattia, ma deve entrare nel complesso gioco di armonie tra corpo, anima e universo per assistere il malato, anche nel momento di passaggio fra la vita e la morte. Un compito peculiare, che va vissuto come un’attitudine nei confronti dell’uomo più che come un mestiere, perché “vigila su quella terra di mezzo che è la malattia”, quella che guarisce, ma soprattutto quella che non guarisce. È lui il custode di questa soglia.

Il libro apre la nuova collana iDiamanti dell’editore Giulio Perrone, dedicata a testi di medicina narrativa, dove prassi clinica e competenze narrative raccontano i viaggi intrapresi dal corpo malato per trasformare la sofferenza in risorsa, attraverso la voce del paziente.

Marina Landolfi

titolo: Una cauta sapienza
categoria: Narrativa
autore/i: Maggi Paolo
editore: Giulio Perrone
pagine: 128
prezzo: € 10.00