Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 2 - 29 gen 2014
ISSN 2037-4801

Libreria

Un bambino autistico e il suo amico immaginario

Un bambino autistico e il suo amico immaginario

“Mi chiamo Budo. Esisto da cinque anni. Cinque anni è una vita lunghissima, per uno come me. È stato Max a darmi questo nome. Max è l’unico essere umano che riesce a vedermi. I genitori di Max mi chiamano l’amico immaginario”. Inizia così 'L’amico immaginario’, dello scrittore e insegnante di sostegno alle elementari, lo statunitense Matthew Dicks; un romanzo tradotto in 14 paesi e divenuto un vero caso editoriale.

La particolarità del volume è data dal punto di vista scelto dall’autore per la narrazione della storia: quello di Budo appunto, un essere frutto della fantasia di Max, bambino autistico di nove anni. Del giovane protagonista il narratore rivela le difficoltà a convivere con i compagni di scuola, l’impossibilità ad aprirsi con gli altri, anche con i genitori. Perché Max è “diverso dagli altri bambini della sua classe. Max vive tutto dentro, mentre gli altri vivono fuori. È questo che lo rende tanto diverso. Max non ha un fuori".

Max è tutto dentro. “Quando si blocca, rimane seduto con le ginocchia strette contro il petto e si dondola avanti e indietro facendo una specie di fischio. Tiene gli occhi aperti ma è come se fosse cieco. Non riesce neanche a sentire i rumori”.

Oltre che di Max, Budo parla delle sue relazioni con i personaggi inventati da altri bambini con i quali entra in contatto. Procedendo nella lettura, però, la storia si complica e vira verso il thriller: Max viene infatti rapito dalla sua maestra di sostegno, la signora Patterson. Il ragazzino fragile e 'diverso’ si trova così solo, o meglio in compagnia esclusivamente del suo Budo, ad affrontare una situazione complicata, che lo costringe a mettere in campo tutte le proprie risorse, fisiche e psicologiche.

Un libro coinvolgente, che tratta in maniera insolita dell’autismo, tentando di raccontare, oltre alle difficoltà che incontrano quanti interagiscono con persone affette da questo disturbo, anche le sensazioni che provano i malati.

Rita Bugliosi

titolo: L'amico immaginario
categoria: Narrativa
autore/i: Dicks Matthew
editore: Giunti
pagine: 383
prezzo: € 12.00