Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 14 - 16 ott 2013
ISSN 2037-4801

Libreria

Il ragazzo della 'Banda Pasteur'

Il ragazzo della 'Banda Pasteur'

'Peste & colera’ non è un romanzo, come afferma la scheda dell’editore, ma una vera e propria biografia. È il racconto della storia affascinante di Alexandre Yersin, scopritore nel 1894 del bacillo della peste, giovane e geniale componente della 'banda Pasteur', il gruppo di scienziati che lavoravano insieme al grande scienziato francese (inevitabile, leggendone, che venga alla mente il paragone con i 'ragazzi di via Panisperna').

La vita del protagonista, infatti, è talmente avventurosa che anche rispettandone con precisione i dati storici si presta alla fascinazione narrativa: prima marinaio, poi medico di bordo, infine esploratore, Yersin è stato molto più di uno scienziato. E lo scrittore e traduttore Patrick Deville ne ripercorre la vita, seguendone le tappe da Parigi alla Svizzera, da Berlino fino in Asia, con la partecipazione affettuosa ma storicamente corretta che è la cifra delle migliori biografie.

Insieme con la vita di Yersin, l’autore ci restituisce un’epoca, quella a cavallo del '900, altrettanto avvincente sul piano storico – si pensi alla parabola dell’imperialismo – e su quello scientifico, segnato dalla competizione tra francesi e tedeschi e da un’inebriante esplosione di scoperte mediche e tecnologiche. Il libro ha vinto diversi premi ed è stato finalista al Goncourt.

Marco Ferrazzoli

titolo: Peste & colera
categoria: Narrativa
autore/i: Deville Patrick
editore: Edizioni e/o
pagine: 208
prezzo: € 18.50