Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 13 - 8 ago 2012
ISSN 2037-4801

Libreria

Con Geo, dalle isole toscane al Nepal

Con Geo, dalle isole toscane al Nepal

Il numero di agosto di Geo conduce i lettori verso un "viaggio diverso intorno al mondo", volgendo lo sguardo non solo alla natura ma anche all'uomo e alle sue azioni, a volte contraddittorie.

Annunciato in copertina, il servizio sull'Arcipelago toscano, formato da sette isole: Elba, Giglio, Capraia, Montecristo, Gorgona, Pianosa, Giannutri. Diverse fra loro per formazione e storia, sono però uguali per tradizione e fascino naturalistico. È un territorio, inoltre, che evidenzia il ricco passato greco, romano ed etrusco, e che, in attesa di rimuovere il relitto della nave da crociera Concordia, incagliata di fronte al Giglio dallo scorso gennaio, spera di essere riconsegnato al più presto ai suoi residenti e ai turisti.

Un reportage è dedicato a uno degli spettacoli più straordinari dell'universo: la nascita e la fine di una stella, la supernova. Compresso il gas interstellare e propagate le onde d'urto, questa esplosione stellare dà vita alla formazione di nuovi astri. Ne consegue che dobbiamo il mondo in cui viviamo "quasi interamente alle esplosioni delle supernovae", come afferma lo scienziato Paolo Mazzali dell'Istituto di astrofisica Max Planck di Garching di Monaco di Baviera. Anche nella nostra galassia è attesa un'esplosione nei prossimi 100 anni: potrebbe trattarsi della rossa Betelgeuse che dalla costellazione di Orione farebbe il 'grande botto' per divenire luminosissima.

Un servizio è dedicato alla capitale inglese, sede quest'anno dei Giochi olimpici, e all'attrazione che da sempre esercita sui turisti. Guardando la città dalla London Eye, la ruota panoramica sul Tamigi, lo sguardo spazia da edifici fatiscenti a moderni negozi alla moda, dalle moderne tangenziali ai vicoli medioevali. Londra è austera e insieme trasgressiva. La crisi si sente naturalmente anche qui, ma i londinesi l'affrontano regalandosi comunque momenti di divertimento. Il magazine fornisce alcune cifre sulla città: 7,75 milioni di abitanti, di cui circa un terzo appartenenti a minoranze etniche di colore, oltre 300 lingue parlate.

Spazio è riservato poi al sogno americano ora in crisi, a causa della forte disoccupazione, che genera povertà e discriminazione. Attraverso alcune interviste, si testimonia il crollo del mito americano e il tramonto del ceto medio in un paese sempre più diviso.

Straordinarie, infine, le immagini di Jürgen Freund che ritraggono i fondali tra Sumatra, le Isole Salomone e le Filippinema, ma anche gli scatti del tetto del mondo nel nord del Nepal, in Mustang, dove, a oltre 3.000 metri sta per essere terminata una grande strada che collegherà al resto del mondo una valle rimasta isolata e quindi intatta per secoli.

Marina Landolfi

titolo: Geo
categoria: Rivista
autore/i: Loredan Jacopo
editore: Gruner+Jahr/Mondadori
pagine: 137
prezzo: € 4.90