Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 6 - 25 mar 2020
ISSN 2037-4801

Recensioni

Il Coronavirus spiegato ai più piccoli
Ragazzi

Il Coronavirus spiegato ai più piccoli

Anche i bambini vengono informati su quanto sta accadendo nel mondo e, come i loro genitori, possono provare ansia e stress a causa dell'emergenza sanitaria legata al Covid-19. Per venire loro in aiuto, i quattro musei dei bambini italiani - Children's Museum di Verona, Explora-il Museo dei Bambini di Roma, Muba-Museo dei bambini di Milano e La città dei bambini e dei ragazzi di Genova – hanno fatto rete e promosso la “Guida galattica al Coronavirus”, indirizzata ai più piccoli e ai loro genitori. La guida è disponibile gratuitamente on-line

Il progetto è stato presentato presso l'associazione internazionale Hands On! (International Association of Children in Museums) e ha riscosso grande successo, tanto che lo si sta diffondendo in tutto il mondo. La guida, infatti, è multilingue: italiana da una parte e dall'altra inglese, tedesca, indonesiana, araba, cinese. Perché, come si legge, “anche per la cultura e la conoscenza, come per i virus, non ci sono confini. L'obiettivo è di tradurla in quante più lingue possibili per permettere a tutti i bambini del mondo di leggere e condividere”. I quattro musei stanno cercando madrelingue da tutto il mondo che possano coprire le lingue mancanti.

“Il racconto ricalca le grandi storie dell'infanzia: un microscopico nemico da sconfiggere che proviene da posti lontani, medici e scienziati che si trasformano in eroi e necessari gesti di prevenzione, spiegati quasi come un gioco ai piccoli lettori, da condividere per il bene dell'intero Pianeta”. Certo, ai bambini può sembrare “strano non uscire più con gli amici”, ma devono capire che “è importante perché potrebbe bastare uno starnuto, un abbraccio o una stretta di mano per ammalarci”. La guida si chiude con un elenco di piccoli gesti che possono combattere il virus, primo fra tutti “lavarsi regolarmente le mani con acqua e sapone” e coprire la bocca usando un fazzoletto o la piega del gomito quando si starnutisce o si tossisce.

Anche l'Unicef ha divulgato una guida in otto punti per consigliare ai genitori come essere più vicini ai bambini e aiutarli a superare questo difficile momento senza spaventarli. La guida è disponibile sul sito del Ministero della salute. Anche questi sono consigli facili da seguire. Si comincia con “fateli parlare e ascoltate”, perché è importante non minimizzare o ignorare le loro preoccupazioni, e rassicurarli ammettendo che è naturale sentirsi impauriti in questi casi. Fondamentale anche “spiegare le cose in modo comprensibile” e “mostrargli come proteggere sé stessi e i loro amici”. Altro punto è evidenziare “chi lotta contro il virus”, far sapere che tante persone si stanno aiutando reciprocamente e che ci sono operatori sanitari, scienziati e medici che lavorano per contrastare il contagio. La guida prosegue con l'esortazione ai genitori “Prendiamoci cura di noi stessi”, perché in questo modo si è in grado di aiutare meglio i figli. Infine, si invita a mettere “cura e attenzione nel dialogo”, per far sapere ai piccoli che non sono soli e che siamo sempre disponibili all'ascolto quando si sentono inquieti e preoccupati.

Maria Adelaide Ranchino

titolo: Guida galattica al Coronavirus
categoria: Ragazzi
autore/i: Nerini Erika, Longo Daniela , Catania Alessia(Illustrazioni e progetto grafico)
editore:
pagine: 23