Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

N. 12 - 5 dic 2018
ISSN 2037-4801

Recensioni

Punti di vista sul bullismo
Multimediale

Punti di vista sul bullismo

Ezio Alessio Gensini e Leonardo Santoli sono i curatori di 'Pugni chiusi'. Il libro raccoglie contributi di giornalisti, pittori, vignettisti, blogger, giuristi, ricercatori scientifici, accademici, artisti e di altre figure professionali su un fenomeno sociale di grande attualità, il bullismo, con un unico scopo: far emergere una nuova sensibilità verso questa piaga sociale che mina giovani e non solo. La presentazione del volume è curata da Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale della Toscana; l'introduzione è di Rosa Maria Di Giorgi, ex vice-presidente del Senato della Repubblica e ricercatrice del Consiglio nazionale delle ricerche, e della psicologa e psicoterapeuta Sara Simona Racalbuto.

Ogni saggio è preceduto e seguito da interventi artistici ed emozionali dei due curatori, che scrivono: “Basta fare una semplice ricerca sul web per capire che il bullismo è una forma di comportamento sociale di tipo violento e intenzionale, di natura sia fisica che psicologica, oppressivo e vessatorio, ripetuto nel corso del tempo e attuato nei confronti di persone considerate dal soggetto che perpetra l'atto in questione come bersagli facili e/o incapaci di difendersi. L'accezione è principalmente utilizzata per riferirsi a fenomeni di violenza tipici degli ambienti scolastici, e più in generale di contesti sociali riservati ai più giovani. Lo stesso comportamento, o comportamenti simili, in altri contesti, sono identificati con altri termini, come mobbing in ambito lavorativo o nonnismo nell'ambito delle forze armate”. Attenzione è dedicata anche al cyber-bullismo, come il bullismo un “fenomeno sociale e deviante”.

'Pugni chiusi' è scaricabile gratuitamente dal sito web della Regione Toscana

 

U. S.

titolo: Pugni chiusi
categoria: Multimediale
autore/i: Gensini Ezio Alessio, Santoli Leonardo
editore: Edizioni dell'Assemblea
pagine: 190