Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 3 - 10 feb 2021
ISSN 2037-4801

Recensioni

Racconti di libertà
Ragazzi

Racconti di libertà

Venticinque storie di venticinque autori diversi si susseguono e si intrecciano nel libro “Un sogno di libertà” (Navarra edizioni) curato da Licia Adalgisa Callari, docente in quiescenza all'Università degli studi di Palermo.

Callari ha chiesto agli autori di raccontare il loro sogno di libertà usando il linguaggio delle fiabe, la cui forma arriva alla coscienza in modo diretto. Ne è scaturita una raccolta di storie di vita reali o immaginarie, in cui la libertà e la fantasia sono in primo piano. Le favole accompagnano il giovane lettore in questo periodo così particolare a causa della pandemia, che costringe tutti a limitare le attività e a stare in casa. Una situazione che ci ha fatto capire cosa significhi la libertà e ha offerto l'opportunità ai genitori di avvicinarsi ai figli, magari proprio leggendo loro una fiaba.

La raccolta di storie, scritte durante il lockdown, ha tra i contributi anche quelli di don Luigi Ciotti, fondatore dell'associazione Libera, di Roberto Lagalla, assessore all'Istruzione della Regione Siciliana e già consigliere di amministrazione del Cnr, di Fabrizio Micari, rettore dell'Università degli studi di Palermo, e di Pamela Villoresi, direttrice del teatro Biondo stabile di Palermo.

E all'associazione Libera contro le mafie verranno devoluti i ricavati del diritto d'autore del volume e il suo fondatore scrive nella prefazione: “Un sogno di libertà è il più bel sogno che si possa fare. Perché la libertà è l'essenza della vita umana, ciò che la protende all'Altro e all'Oltre, che la rende consapevole e capace di scegliere, realizzando il bene proprio e quello altrui. Ma una libertà irresponsabile degenera in arbitrio, in affermazione dell'io e dei suoi interessi, in disprezzo dell'etica e delle sue regole interiori, dettate dalla coscienza prima che dai codici. [...] Mi pare che gli autori di queste storie, portatori di vissuti e di conoscenze fra le più varie, l'abbiano ben rappresentato. Tutti hanno infatti voluto raccontare un'esperienza, reale o immaginaria, di libertà non dell'io ma dall'io, nella presa di coscienza dei propri limiti ma anche delle proprie forze. E di come questa liberazione interiore possa nutrire un cambiamento collettivo, un sogno di libertà che si trasforma in un'esistenza più libera e piena per tutti”.

Nelle fiabe che compongono la raccolta si incontrano personaggi fantasiosi, che vivono in regni immaginari e in città fantastiche o che affrontano situazioni curiose e singolari. I sogni infatti permettono di raccontare qualsiasi fantasia e in essi niente è impossibile.

Non è stato certo semplice per chi ha partecipato mettere per iscritto il proprio sogno di libertà, ideato in un momento in cui qualcosa di inaspettato come la pandemia l'ha reso ancora più prezioso, ma l'obiettivo era assolutamente chiaro e tutti si sono impegnati per un “sogno più grande”.

Maria Adelaide Ranchino

titolo: Un sogno di libert
categoria: Ragazzi
autore/i: Callari Licia Adalgisa
editore: Navarra editore
pagine: 194
prezzo: € 15.00