Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

N. 3 - 12 feb 2020
ISSN 2037-4801

Video del mese

Cultura

La presentazione di “Ti rubo la vita”

In occasione della Giornata della memoria, il Comitato unico di garanzia del Cnr ha presentato presso la Biblioteca centrale Guglielmo Marconi del Cnr, a Roma, il libro “Ti rubo la vita” della scrittrice e illustratrice Cinzia Leone. Il romanzo mescola la fiction con una forte componente autobiografica, l'autrice è infatti figlia di una ebrea e di un cattolico e, come è stato evidenziato dal direttore del Dipartimento scienze umanistiche del Cnr, Gilberto Corbellini, il volume si connota per un'accurata ricostruzione storica e geografica che ha richiesto all'autrice quattro anni di lavoro.

Nell'opera Leone, parlando degli anni della discriminazione degli ebrei, nomina solo una volta Mussolini e Hitler, mentre la parola Shoah non è mai citata, perché, sottolinea l'autrice: “quando tu eri dentro quella storia non sapevi, non capivi. E questo non per cercare alibi per chi non ha capito. Tutti chiedono: perché non siete scappati? Non lo abbiamo fatto perché stare nelle cose è diverso rispetto a vedere la storia con il cannocchiale”.

Tra i tanti interventi che hanno accompagnato la presentazione, quello del Presidente del Cnr Massimo Inguscio e le testimonianze del pubblico, in parte costituito da ebrei ed eredi di famiglie che hanno ricordato le persecuzioni subite dai parenti.

Ultimi video

Del ghiacciaio della Marmolada non resterà più traccia
A suggerirlo è uno studio, al quale ha partecipato anche il Cnr-Ismar, che ha confrontato i dati di due rilievi geofisici effettuati sul ghiacciaio nel 2004 e nel 2015 e dal quale emerge come quella che prima era massa glaciale unica mostri ora in molti punti le masse rocciose sottostanti
Ambiente

Europa unita e ricerca, una storia comune celebrata a Roma
Presso la sede centrale del Cnr, si sono celebrati i 60 anni dei Trattati di Roma e i 10 anni dell'European Research Council. Tra i relatori della giornata, i presidenti dell'ente Massimo Inguscio, del Parlamento europeo Antonio Tajani, dell'European Research Council Jean Pierre Bourguignon e il ministro Valeria Fedeli
Socio-economico

'Scienziati e studenti’: la premiazione a Genova
Le tre classi vincitrici del concorso video abbinato alla manifestazione hanno partecipato con i loro video al Festival della scienza. Oltre a loro, sul palco della kermesse ligure, film-maker di professione, che hanno parlato dell'efficacia dell'uso delle immagini nella divulgazione scientifica
Cultura

Mai - design e architettura per l'edilizia sostenibile
Una casa in legno? E' proprio il caso di dire Mai
Tecnologia

Anfiteatro di Catania: il restyling è in 3D
Lo ha realizzato l’Ibam-Cnr attraverso un modello tridimensionale che ricostruisce in forma integrale uno dei più importanti monumenti della città siciliana
Tecnologia

Nanodem: tra infezione e rigetto
Il progetto, che ha come capofila l’Ifac-Cnr, ha lo scopo di costruire un dispositivo in grado di misurare gli immunosoppressori nel sangue di soggetti che hanno subito trapianti
Salute

Il deserto avanza. Anche in Italia
Il 21% del nostro Paese è a rischio siccità. All'origine, cambiamenti climatici e cattiva gestione del territorio. Questa situazione è anche la causa, in parte, delle ondate migratorie in atto. La soluzione è  un approccio sistemico al problema, capace di riportare in equilibrio ecologico le aree a rischio
Ambiente

i-Treasures, la creatività diventa tangibile
Il progetto ha l'obiettivo di salvaguardare e trasmettere il know-how di forme artistiche intangibili, dalle danze rare ai canti tradizionali
Tecnologia

Milagro torna al mare
La tartaruga Caretta Caretta è stata dimessa dall'ospedale veterinario in cui era stata ricoverata per una ferita sul cranio e sul carapace
Ambiente

‘Ta-Pum’ – Il primo cammino della memoria
La presentazione pubblica di 'Ta-Pum’ in occasione dell'87esima Adunata degli Alpini (Pordenone 9-11 maggio 2014), nella cittadella militare presso il museo storico delle truppe alpine. Tra fronte di guerra e luoghi storici di fondo valle, 1.700 km e quasi 90 tappe compiute in continuativa da due team, composti da civili e militari. Un’impresa-primato dal punto di vista alpinistico, sportivo e culturale
Cultura