Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

N. 18 - 7 ott 2020
ISSN 2037-4801

Recensioni

Cinema

Una web serie per promuovere l'aderenza terapeutica

Mira a far comprendere quanto sia importante seguire correttamente le indicazioni mediche relative a dosi, frequenza e tempi di assunzione dei farmaci prescritti dal medico “Impazienti cronici”, la web serie promossa dal Gruppo farmaceutico internazionale Servier che ha preso il via lo scorso 28 settembre e prosegue con un nuovo episodio ogni lunedì, fino al 2 novembre.

Per sensibilizzare sull'importanza dell'aderenza alle cure per riuscire a controllare malattie croniche di tipo cardiometabolico e a convivere con esse, la serie on line racconta con ironia la vita quotidiana di sei coppie di personaggi che, dopo un'iniziale difficoltà, comprendono quanto sia fondamentale seguire correttamente le prescrizioni del medico. I protagonisti, attraverso una serie di gag divertenti promuovono dunque comportamenti che favoriscono una migliore qualità della vita.

A stimolare la realizzazione di “Impazienti cronici”, i dati forniti dalla World Heart Federation che evidenzia come siano quasi 18 milioni i decessi causati nel mondo dalle malattie cardiovascolari, patologie che costituiscono in Italia la prima causa di morte. E le informazioni contenute nel Report dell'Organizzazione mondiale della sanità, che evidenziano come, oltre a stili di vita sani, siano proprio le cure farmacologiche a rappresentare gli interventi più importanti per la prevenzione primaria e secondaria di queste patologie, avendo ridotto, negli ultimi 20 anni, del 50% la mortalità per cardiopatia ischemica. In Italia però, solo il 50% degli over 65 segue correttamente le cure e ciò accade per vari motivi: dalla dimenticanza al timore per gli eventuali effetti collaterali, fino alla scarsa consapevolezza della gravità della patologia dalla quale si è affetti.

Per aumentare le percentuali di aderenza alle cure prescritte è necessario un approccio condiviso da parte di tutti gli attori in gioco: medico, paziente, istituzioni e aziende farmaceutiche. "Servier in questo ambito vuole fare la sua parte, convinta del grande valore rappresentato dall'aderenza terapeutica a livello clinico, sociale ed economico”, spiega Marie-Georges Besse, direttore medico del Gruppo Servier in Italia. “Oltre a investire in ricerca per mettere a disposizione dei pazienti terapie sempre più 'comode', come le combinazioni a dosi fisse o le polipillole con più principi attivi nella stessa compressa, da anni siamo impegnati a fare cultura su questo tema, attraverso iniziative di informazione, come appunto la web serie 'Impazienti cronici' e l'iniziativa 'Al cuore dell'aderenza'”.


Rita Bugliosi

La scheda

Titolo: Impazienti cronici

Regia: Luigi Marmo

Informazioni: https://www.alcuoredelladerenza.it/