Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 13 - 30 giu 2021
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca   a cura di Marina Landolfi

L'altra ricerca

La pandemia, in sostanza

Università ed Enti

Per la Giornata mondiale della lotta alla droga, la Comunità di San Patrignano ha presentato uno studio sull'uso di sostanze da parte dei giovani condotto durante il lockdown. La cocaina rimane al primo posto, seguono cannabis ed ecstasy

Leggi l'articolo

Anvur, la disabilità in ateneo

Università ed Enti

L'Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca ha analizzato la qualità e l'efficacia dei supporti offerti agli studenti più fragili nell'anno accademico 2019-2020. Sono 36mila gli studenti disabili iscritti e la maggior parte frequenta un corso di studi dell'area sociale. Oltre 11 milioni le risorse destinate ai servizi, come orientamento specifico e alla didattica

Leggi l'articolo

A Massimo Inguscio, la medaglia Vladilen Letokhov

Università ed Enti

Nell'ambito della conferenza della European Physical Society, lo scorso 22 giugno, Massimo Inguscio, past president del Consiglio nazionale delle ricerche e attualmente professore emerito all'Università Campus Bio-Medico di Roma, è stato insignito del prestigioso premio Vladilen Letokhov per il suo straordinario contributo negli studi ed esperimenti di livello mondiale in fisica atomica molecolare e ottica, dalla spettroscopia dell'elio metastabile al lavoro pionieristico con gas quantistici bosonici o fermionici degenerati, e per i molti servizi resi alla comunità internazionale della fisica atomica, molecolare e ottica. Istituito nel 2019 in memoria di Vladilen Letokhov (1939-2009), ex vicedirettore dell'Istituto di spettroscopia dell'Accademia russa delle scienze e pioniere in diversi campi della fisica laser, il premio, conferito ogni due anni, mira a riconoscere contributi di eccellenza negli studi sull'interazione laser-materia. Nel 2019, la medaglia è andata a Ferenc Krausz, direttore dell'Istituto di ottica quantistica del Max Planck Institute per il suo contributo allo sviluppo della fisica dei laser ad alto campo.

Vai al sito

Pompei, riconoscimento al merito degli Imi

Università ed Enti

Consegnata il 29 giugno 2021 dal prefetto di Firenze, alla presenza dei presidenti nazionali dell'Associazione reduci dalla prigionia (Anrp) e dell'Associazione nazionale ex internati (Anei), l'onoreficenza di Cavaliere dell'ordine al merito della Repubblica italiana a Basilio Pompei, classe 1917, di Pontassieve (Fi), ex Internato militare italiano (Imi). Il conferimento, assegnato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella su proposta dell'Anrp e dall'Anei, riconosce i venti mesi di internamento subiti in condizioni disumane nei lager del Terzo Reich: catturato dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943, Basilio Pompei fu deportato e liberato il 27 aprile 1945. Il suo no alla collaborazione con i nazisti e con la Rsi, così come quello degli altri Imi, fu una scelta volontaria di coscienza, una “Resistenza senz'armi”, una testimonianza di speranza e incoraggiamento per la comunità e per le nuove generazioni. Il Cnr ha collaborato alla nascita, a Roma, del primo museo italiano dedicato alla memoria degli Imi.

Vai al sito

Aspen premia la sostenibilità delle dighe

Università ed Enti

L'edizione 2021 del riconoscimento per la collaborazione scientifica tra Italia e Stati Uniti ha premiato, con una cerimonia online, una ricerca sul fiume Mekong, che coniuga sviluppo e rispetto per l'ambiente, grazie alla matematica

Leggi l'articolo

Bologna ai tempi del Covid

Appuntamenti

Fino al 10 luglio 2021 è visitabile, presso la Biblioteca Salaborsa, la mostra fotografica “Il respiro trattenuto. Bologna ai tempi del Covid-19 in 100 scatti d'autore”, che racconta la città e i suoi cittadini nel periodo della pandemia, con l'obiettivo di arrivare dove lo sguardo del cittadino non poteva arrivare. L'esposizione e il volume edito Minerva raccolgono la visione di 13 fotografi professionisti, “testimoni oculari” che hanno saputo raccontare “la Dotta” e il volto emotivo dei suoi abitanti in un particolare momento storico in cui tutti trattenevano il respiro. Tra questi, Gianni Schicchi, Rossella Santosuosso, Paolo Righi, Marika Puicher e Margherita Caprilli. Il progetto editoriale, curato da Gabriele Fiolo insieme all'Associazione fotografica tempo e diaframma, restituisce preziosi tasselli per la costruzione di una memoria in grado di raccontare ciò che è accaduto durante i lunghi mesi dell'emergenza sanitaria. Attraverso questa mostra gli autori vogliono andare oltre l'interpretazione della realtà e riportare il pubblico verso il soggetto umano.

Vai al sito

 

 

Da rifiuti marini a risorse

Appuntamenti

Si svolge online l'8 luglio 2021 il workshop "Dai porti ai vasi", organizzato da Flora Toscana, coordinatrice del progetto finanziato dall'Unione europea “Life subsed”, substrati sostenibili per l'agricoltura. Obiettivo del progetto è dimostrare la possibilità di convertire un rifiuto, un sedimento marino dragato e bonificato, n una risorsa commerciale, attraverso tecniche sostenibili, rispettose dell'ambiente grazie a una riduzione dell'uso della torba e, conseguentemente, delle emissioni di Co2. La replicabilità sarà possibile utilizzando sedimenti dragati di vario tipo non pericolosi per natura o perché precedentemente bonificati. La partecipazione è gratuita, ma è necessario iscriversi attraverso il sito. L'Ordine dei dottori agronomi e forestali (Odaf) riconosce ai suoi iscritti un credito formativo. Tra gli interventi previsti, quelli di Maria Castellani, coordinatore del progetto, e di Edgardo Giordani del Dipartimento di scienze e tecnologie agrarie, alimentari, ambientali e forestali dell'Università di Firenze.

Vai al sito

Fondi per ricercatori europei

Opportunità

Aperto il bando European Research Council “Advanced Grants 2021” dedicato a progetti di ricerca innovativi presentati da ricercatori indipendenti, di qualsiasi età e nazionalità, con un curriculum che presenti risultati di ricerca significativi ottenuti negli ultimi dieci anni e un profilo di originalità e di leadership nel proprio settore. Le attività di ricerca devono essere svolte presso un'organizzazione di ricerca pubblica o privata con sede in uno degli Stati d'Europa associati Horizon Europe o presso un'organizzazione internazionale di interesse europeo. I finanziamenti  possono arrivare fino a 2,5 milioni di euro per cinque anni, coprendo tutti i costi. La domanda deve essere presentata entro il 31 agosto 2021, seguendo le indicazioni del bando, scaricabile dal sito.

Vai al sito

Leggi l'articolo

Una Biobanca per la Sla

Università ed Enti

Prima in Italia e disponibile gratuitamente per tutti gli scienziati che si occupano della malattia, la struttura raccoglie dati e materiali biologici per attività di ricerca. Ne abbiamo parlato con Mario Sabatelli, direttore clinico del Centro Nemo dell'Ospedale “A.Gemelli” di Roma e presidente della commissione medico-scientifica dell'Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica

di Rowina Michaella Coronel Canizares

Leggi l'articolo