Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 5 - 10 mar 2021
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca   a cura di Marina Landolfi

L'altra ricerca

Bando per astronauti, anche diversamente abili

Opportunità

L'Agenzia spaziale europea ha lanciato un nuovo concorso aperto a candidati con disabilità. Le iscrizioni partono il 31 marzo e si effettuano esclusivamente sul sito dell'Esa. La call scade il 28 maggio 2021

Leggi l'articolo

Bioart Challenge, ricerca tra arte e scienze

Opportunità

Il Museo delle scienze di Trento ha promosso un concorso per creativi e designer per una collaborazione di ricerca artistica nel campo della Bioarte. Il bando fa parte del progetto europeo Acdc, sostenuto nel Programma europeo per la ricerca e l'innovazione Horizon 2020. La call scade il 15 marzo

Leggi l'articolo

Daad? Sì grazie

Opportunità

È rivolto a laureati, dottorandi, dottori di ricerca e a ricercatori post-doc il bando per Borse brevi di ricerca per italiani in Germania, promosso dal Servizio tedesco di interscambio accademico (Daad) per incentivare la mobilità accademica e scientifica verso la Germania. La durata della borsa va da uno a sei mesi, con partenze tra l'1 agosto 2021 e il 15 gennaio 2022. La lingua di lavoro può essere il tedesco o l'inglese, a seconda del progetto presentato e in accordo con l'istituzione ospitante. La borsa di studio prevede rate mensili di 1.200 euro per dottorandi e dottori di ricerca (post doc) e 861 euro per i laureati magistrali, assicurazione sanitaria, sussidio per i costi di viaggio, se questi non sono a carico del Paese d'origine o di terzi.  Le domande vanno inviate entro l'1 aprile 2021, seguendo le indicazioni e le modalità del bando, scaricabile dal sito.

Vai al sito

L'eredità scientifica di Canestrini

Universitą ed Enti

I Dipartimenti di scienze storiche, geografiche e dell'antichità (Dissgea), di biologia (Dibio) e dei beni culturali (Dbc) dell'Università di Padova, con il patrocinio del Comune di Padova, organizzano per il 25 marzo 2021 “Sulle tracce di un evoluzionista: le 'cose' di Giovanni Canestrini”, convegno online dedicato alla figura dello studioso nel giorno della sua scomparsa. Canestrini fu un evoluzionista tra i più importanti nel panorama scientifico europeo della seconda metà dell'Ottocento, in contatto con i principali esponenti delle scienze naturali del tempo, a partire da Charles Darwin. Zoologo, paleontologo, antropologo, divulgatore e traduttore di Darwin, docente universitario di scienze naturali a  Modena e poi di zoologia a Padova, Canestrini ha lasciato numerose tracce materiali della sua vita scientifica. L'obiettivo del convegno, rivolto a studiosi, studenti e appassionati del settore, è di valorizzare questo patrimonio scientifico fatto di reperti museali, cataloghi, libri e lettere, a testimonianza di una sua ricerca interdisciplinare volta all'integrazione dei saperi. Il convegno si terrà dalle 9,30 alle 17,30, previa registrazione che potrà essere effettuata a questo link.

Vai la sito

A Roma, per un giorno da ape

Appuntamenti

È visitabile sino al 27 giugno 2021, presso il Museo civico di zoologia di Roma, “La via delle api”, una mostra sul mondo delle api e sulla loro organizzazione, sull'importanza che hanno per l'uomo e sul ruolo che svolgono per la conservazione della biodiversità vegetale e animale. Questi insetti sono infatti ottimi indicatori biologici: dalla loro presenza/assenza e dall'analisi dei loro prodotti si possono ricavare informazioni importanti sullo stato di salute dell'ambiente. Nel percorso espositivo viene illustrato come le api producano miele, polline, propoli e pappa reale, e le loro applicazioni in campo alimentare, medico e agricolo. È un'opportunità per il visitatore di fare un viaggio multimediale in un alveare e di sperimentare così la “'vita da ape”.

L'esposizione, promossa da Roma culture - Sovrintendenza capitolina ai beni culturali, è organizzata da Zètema Progetto Cultura, in collaborazione con il Gruppo api sparse - Aps. in apicoltura e l'Istituto zooprofilattico sperimentale del Lazio e della Toscana “M. Aleandri”, sede di Roma.

Vai al sito

 

Incontri al museo

Appuntamenti

“Sui sentieri delle scienze naturali 2021-Dialoghi scientifici” è un ciclo di incontri online organizzato dal Museo regionale di scienze naturali di Torino, che fino al 22 maggio 2021 tratterà differenti  tematiche naturalistiche con esperti, docenti e professionisti, per richiamare l'attenzione del pubblico sull'importanza della salvaguardia degli ecosistemi. Il prossimo appuntamento è il 21 marzo con Alessandro Chiarucci, docente di Botanica ambientale applicata presso l'Università di Bologna, coordinatore Biome Lab e presidente della Società botanica italiana che propone “Foreste naturali per un futuro sostenibile”. Il calendario prosegue il 23 marzo con il clima con Daniele Cat Berro della Società meteorologica italiana e il 22 aprile con Elsa Palazzi, climatologa del Cnr e docente di Fisica del clima presso l'Università di Torino, sul ruolo delle montagne nei cambiamenti climatici e dello stato di salute del Pianeta. Il 20 maggio Paolo Fontana, presidente del World BiodiversityAssociation, parlerà del ruolo ecologico dell'ape e della biodiversità vegetale; il 22, Renato Massa, già docente di Biologia animale presso l'Università di Milano e divulgatore naturalistico della biodiversità della cognizione, evidenziando come i recenti studi sull'etologia cognitiva abbiano rilevato come la posizione "intellettiva" della nostra specie viene spesso “copiata” da molti animali, tra cui mammiferi, cetacei e uccelli. Gli incontri sono gratuiti e durano un'ora. Iscrizione obbligatoria attraverso questo link

Vai al sito