Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 4 - 24 feb 2021
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca   a cura di Marina Landolfi

L'altra ricerca

GiovedìScienza, un bando per giovani ricercatori

Opportunità

La manifestazione, giunta alla XXXV edizione, mette in palio riconoscimenti in denaro e l'opportunità di divulgare i risultati della propria ricerca. L'iniziativa è rivolta ad under 35 che lavorano presso istituzioni scientifiche in Italia. Le candidature sono aperte fino all'8 marzo

Leggi l'articolo

Sul Pianeta Rosso, in cerca della vita "passata"

Università ed Enti

Il rover Perseverance è atterrato nel cratere Jezero, su Marte, il 18 febbraio scorso, per esplorare le tracce di vita microbica esistente sul pianeta miliardi di anni fa. Per i ricercatori la zona conteneva un fiume con sedimenti e minerali utili per alimentare microbi e forse altre forme di vita. Ce ne parla Vincenzo Rizzo, co-autore di un recente studio sul tema

di M. L.

Leggi l'articolo

L'arte aiuta la neuroriabilitazione

Università ed Enti

Opere d'arte e realtà virtuale hanno effetti benefici nella neuroriabilitazione di persone colpite da ictus che hanno riportato gravi danni neurologici, come la riduzione o la perdita dell'utilizzo di un braccio o di un lato del corpo (emiplegia). A rivelarlo è uno studio pubblicato sulla rivista “Frontiers in Psychology” condotto dalla Fondazione Santa Lucia Irccs di Roma, in collaborazione con l'Università Sapienza di Roma e Unitelma Sapienza. Ai pazienti è stato richiesto, all'interno di un ambiente di realtà virtuale, di muovere un cursore su una tela utilizzando la mano del lato del corpo paralizzato: hanno terminato la prova con il cursore che aveva percorso l'intera tela e l'opera era completata, come è avvenuto per la “Creazione di Adamo” di Michelangelo. Rispetto ai pazienti che avevano solo colorato una tela bianca, questi avevano ottenuto risultati migliori e un recupero più rapido. “Questo risultato si inserisce in un filone di studi che, a partire dalle ricerche sui neuroni specchio, hanno affrontato il tema della risposta all'arte da parte del cervello”, afferma Marco Iosa, co-autore della ricerca, ricercatore presso l'Ircss Santa Lucia e docente di Psicometria alla Sapienza. “L'intenzione della ricerca è verificare se questi effetti positivi possano essere sfruttati per incrementare il coinvolgimento del paziente nel percorso di neuro riabilitazione e abbiamo scoperto che, analogamente all'effetto Mozart della musico-terapia, esiste in neuroriabilitazione quello che abbiamo chiamato l'effetto Michelangelo”.

Vai al sito

Ail, al via il video contest

Opportunità

Parte la seconda edizione del “Junior video contest 2020-2021” promossa dall'Associazione italiana del libro (Ail), nell'ambito del Premio nazionale di divulgazione scientifica Giancarlo Dosi, rivolto agli studenti delle scuole superiori. Il concorso, che intende stimolare i ragazzi sugli argomenti scientifici, richiede la produzione di brevi video di divulgazione scientifica di tre minuti, che quest'anno dovranno riguardare uno dei due temi: "Il ciclo dell'energia applicato alla mobilità sostenibile" e "Il cambiamento delle abitudini alimentari". I partecipanti, singoli studenti, intera classe o istituto scolastico, possono partecipare con una o più opere. La domanda va inviata entro il 31 marzo 2021 esclusivamente online attraverso il sito, sezione iscrizioni, seguendo tutte le indicazioni del bando. I vincitori saranno premiati durante una cerimonia che si terrà a Bergamo nel mese di maggio 2021: come riconoscimento potranno scegliere libri di divulgazione scientifica per un valore complessivo di 4.500 euro. L'organizzazione si farà carico delle spese di trasporto, alloggio e pernottamento. Main partner dell'evento sono il Cnr e Bper Banca; c'è il patrocinio, tra gli altri, di Treccani. Media partner è la Cnr webtv.

Vai al sito

Tre minuti per parlare di scienza

Opportunità

Al via la selezione locale del talent show della comunicazione scientifica “FameLab Trieste 2021”, che si terrà nel capoluogo friulano il 26 marzo 2021 e vedrà sfidarsi i partecipanti che in tre minuti devono raccontare il proprio oggetto di studi o un argomento che li appassiona, con parole chiare e convincenti. La competizione è aperta a ricercatori, universitari, laureati, dottorandi o specializzandi in ambito scientifico, medico e ingegneristico, di età compresa fra 21 e 40 anni, attivi presso istituzioni di ricerca. Le selezioni locali coinvolgeranno otto città italiane, la finale si terrà a Catania nella primavera 2021. I vincitori parteciperanno alla finalissima di “FameLab International”, che si svolgerà nell'autunno 2021 a Cheltenham (Uk), nell'ambito del “Cheltenham Science Festival”, organizzatore dell'evento promosso a livello mondiale dal British Council e in Italia da Psiquadro Perugia in collaborazione con British Council Italia. In palio premi in denaro e la partecipazione a una masterclass. Per concorrere bisogna inviare il form online entro il 20 marzo 2021, seguendo le indicazioni del bando scaricabile dal sito. L'iniziativa, gratuita, è organizzata tra gli altri da Immaginario scientifico, Università di Trieste e Istituto officina dei materiali del Cnr.

Vai al sito FameLab Trieste

Vai al sito FameLab Italia

Scienza e prevenzione online per le scuole

Appuntamenti

Dal 15 al 31 marzo 2021 le fondazioni Golinelli di Bologna e Airc per la ricerca sul cancro promuovono la quarta edizione di “Consapevol-Mente”, iniziativa che propone didattica online e gratuita con incontri, workshop e attività su scienza, tecnologia, prevenzione e corretta informazione per gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. In programma, per la scuola primaria “Le api hanno bisogno di noi e noi abbiamo bisogno delle api”, per far scoprire ai bambini il mondo di questi insetti e la loro importanza nel mantenimento degli equilibri ambientali. Per la media inferiore si parla di “Fake news a tavola”, con un incontro su alimentazione e salute, che insegna come adottare scelte corrette e sostenibili nella nutrizione. Dal 22 al 26 marzo l'Airc affronta il tema “Micropolis: non tutti i microbi vengono per nuocere”, un laboratorio per le scuole medie inferiori e superiorinin che tratta di batteri, virus, funghi e protozoi che vivono nel nostro corpo, il cosiddetto microbiota; ognuno ha il suo e le comunità microbiche differiscono a seconda dell'area del corpo, la più numerosa è quella intestinale.

Per iscrizioni e prenotazioni: e-mail: scuola@fondazionegolinelli.it

Vai al sito

 

La montagna fa rete in difesa della biodiversità

Appuntamenti

È visitabile sino al 5 marzo 2021 la mostra “Reti ecologiche e aree protette in Valtellina e Valchiavenna: natura da scoprire”, ideata e promossa dal Parco delle Orobie Valtellinesi presso il Museo civico di storia naturale di Morbegno (So). La rete ecologica è sistema interconnesso di habitat, con l'obiettivo di tutelare la biodiversità attraverso il collegamento e l'interscambio tra aree ed elementi naturali isolati. All'interno delle reti ecologiche, le aree protette hanno un ruolo importante in quanto “sorgenti di biodiversità”. La mostra è aperta martedì, giovedì, sabato, domenica e festivi infrasettimanali con orario 14.30-17.30; prenotazione per i gruppi.

‌Per informazioni: e-mail: info@parcorobievalt.com

Vai al sito