Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 12 - 17 giu 2020
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca   a cura di Marina Landolfi

L'altra ricerca

Energia dal mare, Italia leader

Università ed Enti

Il primo rapporto del progetto europeo OceanSet 2020 ha analizzato gli investimenti e lo sviluppo tecnologico per l'estrazione dell'energia dal mare. L'Italia è al primo posto fra i Paesi mediterranei e seconda in Europa

Leggi l'articolo

La divulgazione in forma di intervista 

Università ed Enti

Si è da poco concluso il programma di interviste #HubDivulgazione #IntervisteLive organizzato dal Premio nazionale di divulgazione scientifica dell'Associazione italiana del libro. L'iniziativa, che riunisce associazioni e organizzazioni che intendono avvicinare la scienza al grande pubblico attraverso varie forme di comunicazione, ha proposto interviste disponibili in versione integrale sul canale Youtube del Premio. Tra i vari argomenti affrontati: il metodo scientifico di Galileo Galilei, la critica di Karl Popper, la funzione della scienza, la definizione di divulgazione e il ruolo del divulgatore scientifico, un professionista che racconta argomenti di scienza e che fa conoscere le attività di ricerca sulle quali bisogna investire per il progresso della società.

Vai al sito

A Genova riapre la mostra sulle creature fantastiche

Appuntamenti

Fino al 30 agosto 2020, presso il Museo civico di storia naturale "G. Doria" del capoluogo ligure, è ospitata la mostra “Mythos creature fantastiche tra scienza e leggenda”, che espone 25 modelli di creature zoomorfe che maggiormente hanno colpito l'immaginario collettivo, tra cui arpie, centauri, draghi, grifoni, sirene e unicorni. Per ora l'esposizione è visitabile solo sabato e domenica dalle 10.00 alle 18.00.

Vai al sito

 

Scienza aperta in un clic

Appuntamenti

L'Accademia delle scienze dell'Istituto di Bologna promuove “Scienza aperta”, ciclo di video-lezioni sulle diverse problematiche connesse alla ripresa delle attività e alla convivenza con Covid-19. L'obiettivo è informare e spingere a una riflessione, in questa fase così difficile per il Paese, su azioni e comportamenti volti alla salvaguardia della natura, della vita delle persone e di una civile socialità. Le video-lezioni sono pubblicate sulla pagina Facebook e nel canale YouTube dell'Accademia nelle giornate di martedì e giovedì, fino al 31 luglio 2020.

Vai al sito

La Campania, gli Etruschi e il Mann

Appuntamenti

Una mostra per raccontare la loro presenza in Campania, attraverso un percorso espositivo inedito, che presenta seicento reperti, di cui duecento mai esposti  finora. L'esposizione, inaugurata il 12 giugno, sarà visitabile al Museo archeologico nazionale di Napoli fino al 31 maggio 2021. Essa abbraccia un arco temporale di circa sei secoli (X- IV sec. a.C.), che ruota intorno a due nuclei tematici principali. “Gli Etruschi in Campania”, di carattere prevalentemente archeologico documenta la popolazione dagli albori del I millennio a.C. alla fase dell'affermazione del popolo dei Campani, con il successivo declino sancito dalle sconfitte subite presso Cuma tra VI e V secolo a.C. La seconda sezione, “Gli Etruschi al Mann”, valorizza invece i materiali etrusco-italici, generalmente provenienti da aree esterne alla Campania e acquisiti dal Museo sul mercato collezionistico. Volumi, plastici e documenti d'epoca illustrano inoltre l'evoluzione del pensiero scientifico in campo archeologico.

di Sandra Fiore

Vai al sito

A Torino si riparte dall'Infini.to

Appuntamenti

Infini.to, il planetario di Torino e Museo dell'astronomia e dello spazio, ha riaperto al pubblico. Il nuovo percorso, in base alle norme di sicurezza sanitaria, propone visite guidate in piccoli gruppi accompagnati dagli operatori museali, con una sessione di simulazione del cielo virtuale su schermo piatto e a occhio nudo durante le aperture serali. Sono previsti incontri con ricercatori ed esperti della struttura e degli enti di ricerca del territorio.

Vai al sito

Bi-Rex finanzia progetti di innovazione per l'industria

Opportunità

Il Competence Center Big Data Innovation & Research Excellence (Bi-Rex) ha lanciato un bando dedicato alle imprese, per finanziare progetti di innovazione tecnologica. I programmi di ricerca devono essere basati sulle tecnologie abilitanti di Industria 4.0 mediante l'utilizza dei Big Data, in particolare per sistemi avanzati per la gestione dei processi di produzione, security e blockchain, robotica collaborativa warehousing e automated guided vehicle (Agv), sostenibilità e responsabilità sociale. Le candidature devono pervenire entro il 2 luglio 2020, tramite il sito. Le proposte ammesse al finanziamento riceveranno un contributo fino al 50% dei costi del progetto.

Vai al sito

 

Young Investigator Awards 2020

Opportunità

Sono i premi che ogni anno la Fondazione italiana scienziati e studiosi del Nord America (Issnaf - Italian Scientists and Scholars of North America Foundation) conferisce a ricercatori italiani che hanno iniziato la loro carriera lavorando in Nord America e che hanno dato un contributo significativo alla loro disciplina di studio: 1) Embassy of Italy Award to Honor Young Italian Researchers premia chi ha studiato la prevenzione e/o gestione del Covid-19 in Usa; 2) Paola Campese Award for Research in Leukemia; 3) Mario Gerla Award for Research in Computer Science e Franco Strazzabosco Award for Research in Engineering. Le domande vanno inviate online entro il 30 giugno 2020, seguendo le indicazioni del bando scaricabile dal sito. I vincitori riceveranno l'Award Winner Certificate e un premio in denaro.

Vai al sito

Borse del governo francese, aperte le call

Opportunità

Scade il 7 luglio 2020 il bando per due tipi di Borse promosse dal governo francese (Bgf) per soggiorni in Francia. La "Borsa di mobilità a doppio titolo" è rivolta a studenti di tutte le discipline iscritti a un corso di laurea magistrale e prevede un soggiorno per cinque mesi consecutivi; la "Borsa di mobilità per dottorandi in co-tutela di tesi" è per tre mesi consecutivi, nei seguenti ambiti: Mari e oceani, Scienze spaziali e aeronautiche, Disuguaglianze, Vulnerabilità, Povertà e medicina 4.0. Le domande vanno compilate online, tramite il sito, in base al tipo di borsa richiesta e i documenti inviati all'indirizzo e-mail borse.bgf@institutfrancais.it.

Vai al sito