Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 10 - 21 ott 2015
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca   a cura di Emanuele Guerrini

L'altra ricerca

La diplomazia scientifica chiamata a raccolta

Cultura

I rappresentanti della scienza italiana nel mondo si sono incontrati a Roma per fare il punto della situazione. Si tratta di addetti scientifici che, operanti presso ambasciate, consolati e rappresentanze permanenti dell'Italia all'estero, hanno il compito di favorire la cooperazione internazionale nel settore della ricerca, sostenendo la collaborazione tra istituzioni e imprese, italiane e straniere, che operano nei settori di tecnologia avanzata

di E.G.

Tutti i numeri sul 'pezzo di carta'

Socio-economico

Stando ai dati del Miur, nonostante il lieve calo delle immatricolazioni, è cresciuto il numero dei giovani che si iscrivono all’università subito dopo il diploma. I ragazzi preferiscono le facoltà scientifiche mentre le studentesse sono le più numerose nelle aree disciplinari umanistiche. Sono ancora in pochi ad allontanarsi da casa per proseguire gli studi. Chi si è diplomato a pieni voti diventa più facilmente dottore

di Emanuele Guerrini

Una giornata contro la sofferenza

Salute

Sabato 3 ottobre in più di cento comuni italiani e in otto paesi europei ed extraeuropei si è celebrata la quinta edizione della 'Giornata cento città contro il dolore’, evento organizzato dalla Fondazione Isal onlus, per sensibilizzare la cittadinanza sulle cure per il dolore cronico

di Emanuele Guerrini

A San Patrignano si impara a fare i genitori

Socio-economico

Sostenere mamme e papà con problemi di tossicodipendenza e tutelare i loro figli. È l'obiettivo del primo 'Parenting program’ italiano, avviato nella Comunità di recupero emiliana per 150 tra i 1.300 ospiti della comunità

di Emanuele Guerrini

Quando aiutare è un dovere

Socio-economico

L’Unione nazionale mutilati per servizio si è riunita per chiedere l’aiuto dello Stato. 350.000 vittime di guerre e stragi attendono un riconoscimento concreto da parte delle istituzioni. Con l’Unione anche migliaia di giovani appartenenti alle forze dell’ordine, in servizio, che vivono lontano dalla loro terra e dai loro cari

di Emanuele Guerrini

Tsunami nel Mediterraneo? Meglio esser pronti

Ambiente

Cosa succederebbe se un'onda di maremoto colpisse le coste della Sicilia orientale e le coste meridionali dell'Isola di Creta? Un team di ricercatori delle università di Bologna e di Salonicco ha predisposto un modello per simularne le conseguenze

di Emanuele Guerrini