Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio Video

CNR: Alamanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Risultati della ricerca nell'Almanacco

 
Titolo ed estratto Sezione Numero di pubblicazione

L'eccezionale riscaldamento della superficie del Mediterraneo durante il primo mezzo millennio dell'era cristiana potrebbe aver condizionato l'evoluzione dell'Impero Romano, favorendo spostamenti e commerci. Lo indica uno studio condotto dall'Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica del Cnr-Irpi in collaborazione con l'Istituto di scienze marine e l'Università di Barcellona

Focus N. 17 - 23 SET 2020

Renato Colucci, tecnico del soccorso alpino e ricercatore del Cnr-Ismar, le considera “tra le montagne più belle del Pianeta”. Ma sottolinea quanto rapidamente stiano cambiando, come dimostra la Marmolada: “In soli 10 anni il suo ghiacciaio si è ridotto in volume del 30%, mentre la diminuzione areale è stata del 22%”

Focus N. 14 - 15 LUG 2020

L'aria e le acque più pulite, l'assenza di traffico e di rumori, il rallentamento delle attività produttive hanno dato il via libera alla fauna selvatica, che si fa strada nelle aree metropolitane. È l'effetto sorpresa del lockdown che, nella tragedia e nei disagi della pandemia, ci suggerisce così anche un modello di sviluppo sostenibile, qualitativamente migliore per noi e per la natura

Focus N. 9 - 6 MAG 2020

Tsunami è un termine giapponese che indica una serie di onde alte decine di metri, prodotte dal rapido spostamento di una gran massa d'acqua, solitamente a causa di un terremoto. Sono tanti i casi noti che ne mostrano gli effetti devastanti – primi fra tutti i recenti Fukushima e Indonesia – come ci spiega Luigi Cavaleri dell'Istituto di scienze marine del Cnr

Focus N. 8 - 22 APR 2020

Nel corso del primo workshop europeo preparatorio all'appuntamento, Rosalia Santoleri, direttore dell'Istituto di scienze marine del Cnr, ha sottolineato le opportunità offerte dall'iniziativa, che consentirà ai governi di attuare azioni efficaci per rendere il Mediterraneo più sano e sicuro

Video N. 2 - 29 GEN 2020

A suggerirlo è uno studio, al quale ha partecipato anche il Cnr-Ismar, che ha confrontato i dati di due rilievi geofisici effettuati sul ghiacciaio nel 2004 e nel 2015 e dal quale emerge come quella che prima era massa glaciale unica mostri ora in molti punti le masse rocciose sottostanti

Video N. 1 - 15 GEN 2020

Milioni di turisti raggiungono Venezia ogni anno, parte dei quali ammirandola dal ponte di una delle navi da crociera – immortalate da una mostra fotografica di Gianni Berengo Gardin, allestita presso il Negozio Olivetti - o da altre imbarcazioni. C'è poi il traffico commerciale, non meno intenso, che segue rotte ancora diverse. Il fenomeno negli anni ha visto un aumento notevole di transiti ed è oggetto di studio delle istituzioni di ricerca, tra cui il Cnr-Ismar

Focus N. 12 - 4 DIC 2019

La tecnica, messa a punto dai ricercatori del Cnr-Ismar, consente di comprendere come le specie marine si adattano al cambiamento delle temperature

Video N. 9 - 4 SET 2019

Grazie al progetto SeaCleaner, gli alunni di molti istituti superiori di Liguria, Piemonte e Toscana hanno partecipato attivamente alle campagne di raccolta e analisi dati sui rifiuti marini, soprattutto quelli in plastica, particolarmente dannosi per l'ambiente e la fauna

Focus N. 12 - 5 DIC 2018

Per ridurre i rischi quando si va in barca, si fanno immersioni o una semplice nuotata è opportuno prendere alcune precauzioni, come ricorda Sandro Carniel, oceanografo del Cnr-Ismar di Venezia

Focus N. 6 - 6 GIU 2018

1  | 2  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | 9