Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 4 - 26 feb 2020
ISSN 2037-4801

Recensioni

Esplorare l'ambiente con Geomedia
Multimediale

Esplorare l'ambiente con Geomedia

“GeoForAll” è il motto della “Rivistageomedia.it”, che si propone di diffondere informazioni e conoscenze del settore geospatial, affrontando i vari aspetti delle tecnologie applicate alla conoscenza dell'ambiente e del territorio. Il web magazine si è sviluppato sulla scia della rivista cartacea GEOmedia, il primo periodico di geomatica (materia che comprende tutte le discipline connesse alla misura e alla rappresentazione del territorio), attivo dal 1996 e oggi disponibile online sul sito geomediaonline.it.

Insieme a GEOmedia, la Rivistageomedia.it costituisce il più importante mezzo di comunicazione italiana del settore e rappresenta uno strumento di informazione indispensabile sia per professionisti, aziende e addetti ai lavori che per i cittadini interessati ad approfondire il tema della tecnologia applicata alla città, al territorio e alla cultura. Tra gli obiettivi della rivista, fondamentale quello della divulgazione di informazioni scientifiche a un livello accessibile a tutti. Su Rivistageomedia.it, che è anche agenzia stampa per le news provenienti dal mondo della geomatica, è possibile trovare notizie aggiornate a ciclo continuo e ottenere informazioni su eventi, conferenze e workshop. Il giornale offre inoltre un servizio di newsletter settimanale per conquistare l'attenzione del maggior numero di lettori.

Visitando il sito è possibile tenersi in costante aggiornamento sulle novità relative alle tecnologie geospaziali e all'informazione geografica. Tra queste, il tema delle Digital Twin che prevedono alla base il modello di città digitale, ossia l'evoluzione tecnologica della vecchia mappa urbana. Si parla inoltre dell'intelligenza artificiale come una delle principali aree di crescita nel settore geospaziale, un settore che influenzerà gli ambiti della logistica e dei sistemi di navigazione.

Tra i nuovi strumenti disponibili che consentono una rilevazione in 3D, degno di attenzione l'innovativo ZEB Horizon dell'azienda GeoSlam, che ha permesso di acquisire lo scenario dei Mercati di Traiano grazie alla potente tecnologia Slam (Simultaneos localization and mapping), che permette di operare anche in assenza di segnale Gps. Una menzione meritano poi i corsi di formazione professionale Goform, rientranti nella categoria dei corsi di formazione a distanza. Il magazine illustra inoltre le potenzialità del dispositivo Leica Blk3D, che consente di ottenere misure 3D da una fotografia in tempo reale, e della nuova serie di ricevitori S900 New che, grazie alla tecnologia Imu (unità di misura inerziale) e alla possibilità della misurazione inclinata, risolve il problema di spigoli e punti inaccessibili dei fabbricati.

Attenzione viene dedicata anche all'applicazione della tecnologia in situazioni di emergenza nella vita reale. Nel mese di gennaio è stato dichiarato operativo il Galileo Return Link Service (Rls), che permette alle persone in difficoltà di sapere in poco più di quattro minuti che la propria richiesta di aiuto è stata ricevuta, riducendo così il panico. Questa nuova funzionalità rende evidente l'aiuto che la tecnologia può apportare in termini di salvataggio di vite umane.  

L. P.

titolo: Rivistageomedia.it
categoria: Multimediale
autore/i: Pititto Gianluca
editore: MediaGeo