Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 2 - 29 gen 2020
ISSN 2037-4801

Recensioni

Invecchiare è bello
Rivista

Invecchiare è bello

La vecchiaia è ancora di per sé una malattia, come sosteneva Seneca? Secondo lo psichiatra Vittorino Andreoli non più. Nel suo saggio “Una certa età” (Solferino), in edicola con il Corriere della Sera, l'autore capovolge l'abituale ordine di rappresentazione delle stagioni della vita, raccontandoci la vecchiaia come capitolo originale dell'esistenza. Non più quindi età della malattia e della fine - grazie ai progressi della medicina e al miglioramento degli stili di vita degli ultimi decenni - ma fase in cui vivere con pienezza il presente, consapevoli del proprio vissuto. Mentre da giovani si vive costantemente proiettati verso il futuro e alla continua ricerca della performance, quando si è anziani si vive il proprio tempo con consapevolezza e si è in grado di proporre e promuovere il rinnovamento. Andreoli invita quindi a superare la paura dell'invecchiamento, a non cadere in forme di resistenza al trascorrere del tempo come fanno quegli anziani che si vestono seguendo le mode dei giovani; bisogna invece accettare questa età, trasformandone i limiti in vantaggi per osservare da lontano i confini dell'esistenza e comprenderla meglio.

Secondo lo psichiatra la vecchiaia può rivelarsi un'opportunità anche per dare un nuovo senso alla vita di coppia. Con l'età tra uomo e donna si accentuano le differenze fra i generi, ma si esalta anche la loro complementarità: una stagione per cogliere e apprezzare meglio la sensibilità del partner, senza più passare attraverso l'ansia di desideri e passioni che spesso complicano le relazioni.

Un libro consigliato agli anziani e a chi si avvicina a questa età, ma anche ai giovani, ai quali è dedicato il libro, che possono così comprendere meglio il valore di quella parte ormai sempre più numerosa e significativa delle attuali famiglie e della nostra società.

E. B.

titolo: Una certa et
categoria: Rivista
autore/i: Andreoli Vittorino
editore: Solferino
pagine: 202
prezzo: € 14.50