Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 2 - 29 gen 2020
ISSN 2037-4801

Recensioni

Amore a primo calcolo
Ragazzi

Amore a primo calcolo

Il termine matematica in molti evoca incubi, frustrazioni, momenti scolastici da dimenticare. Altri (pochi) hanno avuto un imprinting positivo: merito di un insegnante o semplicemente frutto di amore “a primo calcolo”. È possibile trovare un compromesso tra queste due visioni antitetiche? Esiste un terzo modo di raccontare la matematica? Tra i numerosi tentativi in tal senso ne segnaliamo due, entrambi proposti dalle edizioni Dedalo.

Il primo è ormai un classico della matematica ricreativa: “Quanti calzini fanno un paio? Le sorprese della matematica nella vita di tutti i giorni”, scritto da Rob Eastaway e riproposto nella collana Senzatempo con la presentazione di Elena Ioli. A chi si chiede cosa ci sia di affascinante nella matematica, l'autore risponde con un viaggio all'insegna di “bellezza, scoperta e umorismo”. I lettori scopriranno, così, che ci vogliono tre calzini per farne un paio e che la probabilità di trovare due persone con lo stesso compleanno anche in un gruppo di ventitré è sorprendentemente alta; che non serve la calcolatrice per dividere un conto tra cinque amici, ma basta un trucchetto da tenere a mente. Anche i più prevenuti troveranno spunti interessanti tra i tanti esempi proposti, dai modi per mescolare le carte fino al sudoku. E sarà difficile restare indifferenti di fronte a fenomeni controintuitivi che, scontrandosi con la nostra esperienza del mondo, sorprendono divertendo. Soluzioni frutto di un approccio divergente a situazioni che richiedono lo strumento base dei matematici: il pensiero critico.

Del resto, fare matematica spesso “è come perdersi in una giungla e cercare di usare tutta la conoscenza disponibile per inventarsi qualche nuovo trucco”: lo affermava Maryam Mirzakhani, medaglia Fields prematuramente scomparsa. Per muoversi in un territorio così impervio, allora, serve una guida. Il lettore che volesse addentrarsi nel magico mondo dei numeri ne troverà una valida in un'altra proposta editoriale: “Pensa a un numero. Da π alla sezione aurea: come un matematico vede il mondo”, traduzione di un volume a cura della rivista New Scientist.

Si parte dalle basi: lo zero e il tortuoso cammino che ne ha permesso l'accettazione come numero, l'infinito e i suoi paradossi (ad esempio l'hotel di Hilbert), i numeri primi, i misteriosi numeri trascendenti e quelli immaginari. Non solo aritmetica ma anche geometria, algebra e analisi, tra gli studi di Euclide, Descartes, Newton e Leibniz. Il sentiero prosegue tra statistica e probabilità fino al loro collegamento con la meccanica quantistica, con un percorso ben delineato che potrà aprire nuovi scenari sia ai curiosi sia agli scettici, mostrando come la matematica si sviluppa ed evolve, tra domande che hanno richiesto secoli per avere una risposta e altre tuttora irrisolte.

Isabella Cioffi

titolo: Quanti calzini fanno un paio? Le sorprese della matematica nella vita di tutti i giorni
categoria: Ragazzi
autore/i: Eastaway Rob
editore: edizioni Dedalo
pagine: 176
prezzo: € 13.90

  

  

titolo: Pensa a un numero. Da alla sezione aurea: come un matematico vede il mondo
categoria: Saggi
autore/i: Webb Richard
editore: edizioni Dedalo
pagine: 208
prezzo: € 16.90