Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 1 - 9 gen 2019
ISSN 2037-4801

Recensioni

Anche la scienza nel meglio di Giannella
Narrativa

Anche la scienza nel meglio di Giannella

Oltre ad aver diretto diversi giornali (Genius, L'Europeo, Airone), alcuni dei quali di carattere chiaramente divulgativo, Salvatore Giannella ha curato le pagine di cultura e scienze del settimanale Oggi dal 2000 al 2007. Di questa sua passione per la ricerca resta traccia anche nel recente 'In viaggio con i maestri', in cui troviamo il 'meglio' dei cinque anni di interviste che Giannella ha curato per Sette, lo storico magazine del Corriere della Sera, quasi 200 appuntamenti, la metà dei quali selezionato nel volume; il direttore del settimanale dell'epoca, Pier Luigi Vercesi, nella prefazione alla raccolta si augura giustamente che anche l'altra metà veda presto la luce editoriale.

Tra gli attori e gli artisti, tra gli imprenditori e i cantanti, tra stilisti e sportivi troviamo così anche alcuni scienziati in uno dei due ruoli che gli originali colloqui di Gianella prevedevano: o come intervistati o come personaggi di riferimento di questi ultimi. Per esempio, il premio Nobel per la Medicina 2007 di origine italiana Mario Capecchi sceglie Leonardo da Vinci, l'imprenditore farmaceutico e filantropo Marino Golinelli elegge un altro Nobel italiano, Rita Levi Montalcini. Maria Rita Parsi indica Giovanni Bollea, fondatore della neuropsichiatria infantile, mentre il fondatore di Technogy Nerio Alessandri elegge quale suo faro il guru di Apple, Steve Jobs. I divulgatori Alberto Angela e Michele Mirabella optano rispettivamente per Traiano e Antonio Gramsci, Paolo Bonolis 'vota' per il maestro della fantascienza Isaac Asimov, Nicola Dioguardi per Galileo Galilei e Monica Maggioni per Adriano Olivetti. Al di fuori dell'ambito tecnico-scientifico, colpisce Federico Fellini, che viene indicato come maestro da Tonino Batani e, comprensibilmente, da Pupi Avati. Non pochi gli intervistati che hanno reso atto di riconoscenza a loro famigliari: Paolo Barilla ha indicato il padre Pietro, Raffaella Carrà la nonna Andreina e Carlo Conti la madre Lolette.

Marco Ferrazzoli

titolo: In viaggio con i maestri
categoria: Narrativa
autore/i: Giannella Salvatore
editore: Minerva
pagine: 280
prezzo: € 15.00