Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 7 - 4 lug 2018
ISSN 2037-4801

Recensioni

Dimmi come mangi…
Saggi

Dimmi come mangi…

'Che mondo sarebbe' di Cinzia Scaffidi vuole aiutare il lettore a orientarsi di fronte all'imponente massa di materiale pubblicitario dedicato al cibo e veicolato attraverso i vari media. Un materiale solitamente distante dalla realtà quotidiana, costruito senza risparmio di risorse e con l'impiego delle tecniche di comunicazione più raffinate per orientare e invogliare i consumatori all'acquisto e alimentare (mai verbo fu più appropriato) un mercato dai fatturati altissimi.

Il libro analizza la pubblicità del cibo e i conseguenti modelli sociali che ne derivano, immaginando anche cosa accadrebbe se le situazioni rappresentate dai vari messaggi fossero la realtà. Un'analisi tesa a stimolare e recuperare la consapevolezza dei consumatori nei confronti della effettiva qualità dei prodotti, del loro giusto prezzo, delle quantità più opportune e del rapporto con la salute e l'ambiente. Gli stratagemmi del marketing e della comunicazione vengono identificati con ironia al fine di aiutare un consumo critico e consapevole, e di valutare con cognizione di causa i comportamenti e i desideri generati e veicolati dalle narrazioni delle campagne pubblicitarie.

Maurizio Gentilini

titolo: Che mondo sarebbe
categoria: Saggi
autore/i: Scaffidi Cinzia
editore: Slow food
pagine: 185
prezzo: € 14.50