Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 3 - 7 mar 2018
ISSN 2037-4801

Recensioni

Una materia davvero oscura
Saggi

Una materia davvero oscura

In 'Dietro le quinte dell'Universo' Gianfranco Bertone, coordinatore e insegnante del Centro di eccellenza in gravitazione e fisica astroparticellare dell'Università di Amsterdam, racconta l'evoluzione di una straordinaria scoperta scientifica del mondo moderno, la materia oscura, ripercorrendo gli esperimenti e le teorie degli ultimi 30 anni. Le prime ipotesi riguardo la sua esistenza risalgono agli anni '70, quando si scoprì che le stelle lontane dal centro di gravità ruotano troppo velocemente per essere attratte solo dalla materia ordinaria.

Ancora oggi però si sa poco sull'argomento. Si sa che “la materia oscura costituisce l'impalcatura invisibile che sostiene tutte le strutture nell'universo”, e che non è visibile poiché non emette radiazioni elettromagnetiche e si manifesta solo tramite effetti gravitazionali. È per questo che i laboratori che cercano di catturarla si trovano nei luoghi più disparati e improbabili, come il laboratorio sotterraneo di fisica nella montagna di Jinping in Cina, gli 80 pozzi scavati nel ghiaccio dell'Altopiano antartico, lo Space Shuttle in orbita a 350 chilometri di distanza dal suolo terrestre. È insomma una scoperta su cui si sta ancora lavorando, le sue particelle sono ancora ignote e nessuno è ancora riuscito a riprodurle in laboratorio. La domanda che ci si pone, anzi, è: la materia oscura esiste davvero? È una sfida, è la scommessa determinante del mondo astrofisico.

Il libro si conclude analizzando i possibili scenari: la sconfitta, definita dai ricercatori “lo scenario da incubo”, e il successo. Ma ricorda anche l'importanza e la bellezza della scoperta: “La curiosità scientifica, l'esplorazione dell'universo e il desiderio di sollevarsi al di sopra della condizione umana sono infatti tratti universali che accomunano donne e uomini di ogni cultura e di ogni tempo”. Vincitore del premio francese 'Ciel & Espace' come miglior testo di astronomia e accompagnato da riferimenti artistico-letterari, 'Dietro le quinte dell'universo' risulta comprensibile anche per chi non è ferrato in materia poiché spiega con parole semplici teorie complesse, in grado di scuotere le fondamenta della cosmologia e della fisica particellare.

Egle Ricci

titolo: Dietro le quinte dell’Universo
categoria: Saggi
autore/i: Bertone Gianfranco
editore: Carocci
pagine: 170
prezzo: € 16.00