Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 12 - 6 dic 2017
ISSN 2037-4801

Recensioni

Un'avventura nello spazio-tempo
Saggi

Un'avventura nello spazio-tempo

Il libro descrive alcune delle più grandi scoperte scientifiche della storia. “Gli enormi apparati sperimentali del Large Hadron Collider (Lhc), il potente acceleratore del Cern, o i grandi radiotelescopi sono le nostre 'astronavi'. La nostra 'ciurma' è una comunità colorata e turbolenta di migliaia di menti appassionate, moderni esploratori pazienti e curiosi, pronti a inventare stratagemmi per superare ogni imprevisto”, scrive nel suo 'Cercare mondi', Guido Tonelli, professore di fisica all'Università di Pisa e tra i protagonisti della verifica sperimentale del bosone di Higgs al Cern di Ginevra. Un libro che ci accompagna in un viaggio appassionante tra l'infinitamente piccolo e l'infinitamente grande, che non è solo un'esplorazione dell'universo verso mete lontanissime ma un viaggio nello spazio-tempo: “La fisica moderna ci dice che lo spazio e il tempo sono in realtà una sola entità, per la quale è necessario usare una parola composta”.

Tutto ha inizio con la 'domanda delle domande', quella che da sempre ci poniamo guardando il cielo stellato, “la stessa domanda che verrà ripetuta da tutti i bambini per le migliaia di generazioni successive: 'Cos'è e da dove viene tutto questo?'. Per rispondere, il libro parte dalla “ricostruzione di particelle estinte, lo studio di quelle che popolavano l'universo primordiale”. In particolare, Tonelli evidenzia le “due scoperte epocali, destinate a rivoluzionare in profondità la nostra concezione del mondo”, ovvero quella del bosone di Higgs nel 2012 e quella delle onde gravitazionali nei primi mesi del 2016.

Con i super-telescopi è possibile osservare gli oggetti più grandi e più distanti nell'universo intorno a noi, ma l'immagine impiega tempi lunghissimi per arrivare fino a noi: “La galassia ci appare quindi non com'è ora, diventa anzi difficile definire cosa vuol dire 'ora', ma com'era un milione di anni fa, quando ha emesso quella luce”. Anche le stelle che vediamo in cielo a occhio nudo potrebbero non esistere più mentre le osserviamo. “Sappiamo che il nostro sistema solare non sopravviverà ai 4-5 miliardi di anni di vita residua della nostra cara stella.

Ma quali sono le prospettive di vita dell'universo nel suo complesso? Qual è il suo futuro?”. Tonelli conclude lasciando la parola a filosofi, umanisti, artisti. “Non è certamente lavoro per gli scienziati, ai quali mancano le competenze adeguate e quello sguardo 'lungo' che è necessario avere quando cambiano i paradigmi che ci hanno accompagnato dagli albori della preistoria”.

Alessia Cosseddu

titolo: Cercare mondi
categoria: Saggi
autore/i: Tonelli Guido
editore: Rizzoli
pagine: 182
prezzo: € 17.00