Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 10 - 4 ott 2017
ISSN 2037-4801

Recensioni

Il microscopio, servitore e testimone della scienza
Narrativa

Il microscopio, servitore e testimone della scienza

Così come il telescopio ha gettato un ponte tra la nostra piccolezza e l'immensità del cosmo, lo strumento che ci ha fatto intuire prima, apprezzare poi e infine comprendere l'infinita grandezza nascosta nelle più piccole cose è stato il microscopio. 'Il fabbricante di microscopi' di Giovanni Maga, virologo dell'Istituto di genetica molecolare del Cnr, parla di un uomo che costruiva questi strumenti, James Blake Gardiner, e del suo Paese, l'Inghilterra della Regina Vittoria. Il racconto romanza la vita di Gardiner, completamente dimenticato fino a questa riscoperta ed è basato sulla sua vera storia ricostruita attraverso documenti d'epoca.

James Blake Gardiner vive a Bristol nella seconda metà dell'800. La sua è una famiglia come tante altre: il padre è un piccolo commerciante di birra, che cerca di sbarcare il lunario per sua moglie e i sette figli, sempre in bilico tra una modesta agiatezza e la bancarotta. Un giorno James incontra Henrietta, donna anticonformista e figlia di John King, gentiluomo e stimato ottico della città. Insieme vivranno le grandi trasformazioni dell'epoca della Regina Vittoria: dai progressi della scienza e della tecnica alla seconda rivoluzione industriale, con la sua conurbazione selvaggia e disumanizzante e le condizioni drammatiche di vita delle classi più povere.

Birraio, poi costruttore di microscopi e infine piccolo industriale, Gardiner incarna le contraddizioni dell'uomo vittoriano: intraprendente e sicuro della superiorità della civiltà inglese, sempre guidato dalla volontà di progredire e affascinato dai progressi scientifici, ma anche turbato da incertezze e inquietudini. Attraverso le lenti del suo microscopio il protagonista non contempla solo un'infinita varietà di forme meravigliose, ma anche come, per la prima volta, la scienza abbia scardinato la tradizionale visione del mondo, sostituendo alla provvidenza, come principio ordinatore del mondo, la cieca forza della natura.

Le vicende personali della vita di James Blake Gardiner si snodano così parallele a quelle di scienziati come Darwin, Huxley, Lyell, intrecciandosi con le grandi rivoluzioni scientifiche dell'epoca, che rivelano un mondo in cui la realtà è diversa da come appare.

U. S.

titolo: Il fabbricante di microscopi’
categoria: Narrativa
autore/i: Maga Giovanni
editore: L'erudita
prezzo: € 22.00