Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 9 - 6 set 2017
ISSN 2037-4801

Recensioni

Fare luce. E studiarla
Saggi

Fare luce. E studiarla

Andrea Frova, scienziato e divulgatore, nelle prime pagine del suo nuovo libro 'Luce' (Carocci) la definisce "un soggetto emblematico di come e quanto la scienza pervada oggi le nostre vite”. Tutto il volume ne è una dimostrazione: basta seguire l'evoluzione storica per capire che la luce ha generato nell'umanità tantissime domande, a cui la ricerca ha cercato di dare risposte sempre provvisorie e incomplete, ma non per questo meno significative.

Seguendo il percorso di Frova si scopre così - per fare solo alcuni esempi - che la teoria di Young dei colori, a cui molte scoperte attuali sono debitrici, fu fortemente avversata, spingendo l'autore “in quarantena scientifica per anni”. E si impara che Newton, alla fine del suo trattato sull'ottica, inserì delle "Queries", domande a cui lui non aveva ancora trovato risposta e che considerava importanti. Si incontrano figure affascinanti, come Alhazen, e si capisce che Pierre de Fermat non ha dato il suo principale contributo alla scienza con il suo famoso teorema, celebrato anche in film e libri di fantascienza, ma con il suo principio di minimo che permette di spiegare riflessione, rifrazione e altri fenomeni luminosi a partire da un unico enunciato.

Non manca alla fine del volume un'analisi delle sorgenti di luce che ci permettono, ad esempio, di illuminare la notte in maniera rispettosa dell'ambiente e uno sguardo, da vero appassionato, alla luce nell'arte, tramite i capolavori di Leonardo, Caravaggio e molti altri. Importante il contributo che il Cnr ha dato a questo volume, in cui compaiono le bellissime immagini riflettografiche che permettono di osservare il lavoro preparatorio e i “pentimenti” degli artisti, realizzate da Raffaella Fontana e da altri ricercatori dell'Istituto nazionale di ottica.

Una nota per chiudere. Forse in futuro potremmo accertare l'effetto che la luce ha sul jet lag e sui cicli circadiani, grazie alle scoperte sul terzo recettore retinico iniziate da Berson.

Alessandro Farini

titolo: Luce
categoria: Saggi
autore/i: Frova Andrea
editore: Carocci
pagine: 305
prezzo: € 29.00