Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 8 - 3 ago 2017
ISSN 2037-4801

Recensioni

Un Universo sempre meno oscuro
Saggi

Un Universo sempre meno oscuro

Da cosa è composta la materia? Quali sono i confini dell'Universo? C'è stato un inizio e ci sarà una fine? Queste le domande che accompagnano la lettura del volume 'L'Universo oscuro' dell'astrofisico Andrea Cimatti, titolare della cattedra di Astronomia e formazione ed evoluzione delle galassie all'Università di Bologna. L'autore affronta questi interrogativi fornendo un'interessante chiave di lettura dei dubbi, delle incertezze e dei misteri ancora irrisolti che accompagnano la nostra comprensione del cosmo e dell'astrofisica.

Dalle particelle subatomiche alla materia oscura, dalla conformazione dei corpi celesti alla forma dell'universo, il testo alterna spiegazioni dei principi base che regolano il comportamento della materia a passaggi più tecnici, rivolgendosi così a esperti e appassionati del settore, addetti ai lavori e non. Il linguaggio semplice e accessibile consente al lettore, con una visione a tutto tondo, di immergersi in una realtà affascinante soprattutto perché ne è parte. 'L'Universo oscuro' da un lato racconta le meraviglie dello spazio ripercorrendo le tappe che hanno condotto alla formazione di stelle, pianeti, galassie e nebulose, dall'altro illustra le difficoltà connesse a una materia come l'astrofisica.

Grazie alle moderne tecnologie e alle conoscenze acquisite, siamo in grado di calcolare la temperatura di un corpo celeste distante milioni di anni luce, misurare l'insieme di massa ed energia presenti nell'Universo e persino immaginare l'inizio del tempo e dello spazio (o, per meglio dire, dello spazio-tempo). Ma ciò che abbiamo imparato, avverte l'autore, ha aperto nuovi e (per ora) insolubili interrogativi, tant'è che siamo in grado di descrivere solamente il 5% della totalità di massa ed energia che compone l'universo.

L'analisi di materia ed energia definite “oscure” rappresenta uno dei punti cardine del testo, che esamina alcune ipotesi sostenute a riguardo e insiste sulla rilevanza che tale scoperta avrebbe sulla nostra comprensione della realtà. Nelle ultime pagine, in un pratico glossario, sono racchiuse le definizioni di alcuni dei concetti chiave esaminati nel corso del testo.

Valentina Di Paola

titolo: L'Universo oscuro
categoria: Saggi
autore/i: Cimatti Andrea
editore: Carocci
pagine: 171
prezzo: € 14.00