Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 5 - 4 mag 2016
ISSN 2037-4801

Recensioni

Immaginarie lettere di guerra
Narrativa

Immaginarie lettere di guerra

Il libro 'Belluno 15-18 lettere da e per il fronte' nasce da un'idea del giornalista Ezio Franceschini, ed è la pubblicazione della terza edizione delle Storie minime bellunesi, un'iniziativa che vuole incentivare la scrittura dei non professionisti. In questo caso il volume raccoglie alcune immaginarie lettere di soldati della Grande guerra, scritte in realtà da giovani e meno giovani contemporanei,che raccontano le vicende belliche come se ne fossero stati davvero testimoni: “Qui è un inferno, perché vedo cadaveri tutti i giorni”, “Il lanciarsi nel vuoto mi terrorizza, ma quello che mi spaventa di più è vedere la neve tingersi di rosso, i miei compagni cadere a terra come fiocchi di neve”.

La pubblicazione, dedicata al Centenario della Prima guerra mondiale, è stata realizzata con la collaborazione del progetto Tapum, la prima missione alpinistica ed escursionistica su tutto il fronte alpino e sui principali luoghi di fondovalle scenario del conflitto, realizzata con il supporto di vari soggetti tra cui il Cnr.

Alessandro Marianelli

titolo: Belluno 15-18 lettere da e per il fronte
categoria: Narrativa
autore/i: Franceschini Ezio
editore: Storie minime bellunesi
pagine: 63