Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 8 - 26 ago 2015
ISSN 2037-4801

Libreria a cura di Paolo Capasso

Diritto, linguaggio e tecnologie dell'informazione

Diritto, linguaggio e tecnologie dell'informazione

La rivista semestrale 'Informatica e diritto', edita dall'Istituto di teoria e tecniche dell'informazione giuridica del Cnr con sede a Firenze e distribuita da Edizioni scientifiche italiane di Napoli, pubblicata in continuità dal 1975, coerentemente con il proprio indirizzo editoriale che privilegia la rivisitazione di temi tradizionali dell’indagine giuridica alla luce delle tecnologie digitali, propone, nell'ultimo fascicolo a cura di Francesco Romano, Maria Teresa Sagri, Daniela Tiscornia, un numero tematico dedicato a 'Diritto, linguaggio e tecnologie dell’informazione'.

Come spiegato dai curatori nell'introduzione, il volume, in linea con le finalità della rivista, ha inteso circoscrivere l’ambito ai progetti in cui le tecnologie informatiche giochino un qualche ruolo, essendo lo strumento o l’obiettivo finale. Tuttavia l’area disciplinare identificata dal binomio 'Linguaggio giuridico e Ict (Information & Communication Technology)' rimane un campo di studio dai confini incerti.

D'altronde, con i contributi pubblicati ci si propone di coprire tutti i possibili settori di indagine. Si intende, inoltre, dare atto di un fenomeno recente, ma in grande sviluppo, che vede da un lato la linguistica computazionale scegliere il dominio giuridico come settore specifico di applicazione delle proprie tecnologie, dall’altro un sempre crescente interesse dei giuristi - in particolare degli studiosi interessati al profilo testuale del diritto - per il supporto che le tecnologie del linguaggio offrono all’analisi sostanziale.

Si tratta, quindi, dell’incontro di due comunità scientifiche che sopratutto negli ultimi anni hanno sviluppato idee e strumenti originali, proponendo progetti innovativi, arricchiti in molti casi da un profilo interdisciplinare.

I temi proposti ai lettori, per facilitarne la lettura del volume, sono riconducibili a tre aree: la prima comprende tutti i progetti basati sul Tal (Trattamento automatico del linguaggio), che comunque si pongono come 'profili di analisi specifici' degli aspetti testuali; la seconda è dedicata alla valutazione della qualità dei documenti giuridici; il terzo tema infine si riferisce alle risorse, cioè l'altro 'prodotto' della linguistica computazionale accanto agli strumenti.

Ezio Alessio Gensini

titolo: Diritto, linguaggio e tecnologie dell'informazione
categoria: Rivista
autore/i: Romano Francesco, Sagri Maria Teresa , Tiscornia Daniela (a cura di)
editore: Ittig-Cnr
pagine: 316
prezzo: € 32.00