Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 5 - 12 mar 2014
ISSN 2037-4801

Libreria

Le elezioni? Questione di metodo

Le elezioni? Questione di metodo

Sondaggi, costruzione dell'immagine del candidato, coinvolgimento dell'elettore e uso dei social media sono i temi affrontati in 'Come si vincono le elezioni', di Roberto Grandi e Cristian Vaccari, edito da Carocci.

E se le scelte degli elettori potessero essere studiate come in laboratorio? Negli ultimi anni assistiamo a una maggiore specializzazione delle campagne elettorali che vengono preparate sempre più con studi e analisi. Ecco allora che il ruolo degli esperti di comunicazione nel leggere i dati, anche in relazione ai nuovi mezzi 'social' online, diventano sempre più importanti. Esempio emblematico la campagna presidenziale di Obama nel 2012, debitrice della creazione e dell'utilizzo del sofisticato sistema di raccolta dati incrociato denominato Narwhal.

“I legami politici non sono scomparsi ma si sono ridefiniti nella società. Le campagne elettorali contemporanee quindi sono sempre più complesse e sempre meno prevedibili”, spiegano gli autori. “Richiedono metodi, tecniche e competenze sia generali che particolari con cui impostare le linee guida della comunicazione e metterle in pratica giorno dopo giorno”. Quindi, seppure è nel momento del voto che si concentra l'attenzione della 'maggioranza', è nei mesi e negli anni che si costruiscono le basi dell'identità del partito e della sua strategia di comunicazione. Fondamentali in tale ambito i sondaggi e le ricerche di 'marked intelligence' per comprendere tra quali gruppi di popolazione il candidato potrà avere maggiore successo.

Altri metodi di ricerca sono le osservazioni proposte in modo quasi sperimentale agli intervistati per rilevare una risposta tendenziale. Senza dimenticare analisi più approfondite come quelle sui focus group. “Le varie funzioni dei sondaggi, che non vanno però presi troppo sul serio”, si legge, “sono tanto più utili quanto più ampio è il lasso di tempo a disposizione per comprendere la situazione di partenza. Per questo l'attività di ricerca deve partire almeno uno o due anni prima del voto”.

Il libro è rivolto al curioso di strategia politica come allo specialista del settore, e descrive i casi più significativi di comunicazione elettorale in Italia e nelle democrazie occidentali.

Filippo Flamini

titolo: Come si vincono le elezioni
categoria: Saggi
autore/i: Grandi Roberto, Vaccari Cristian
editore: Carocci
pagine: 392
prezzo: € 29.00