Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 3 - 12 feb 2014
ISSN 2037-4801

Libreria

Animali in cattedra

Animali in cattedra

La supercolla delle ostriche, gli aculei auto-affilanti dei ricci di mare e l’antigelo dei merluzzi sono alcune delle curiose e straordinarie proprietà degli animali raccontate dal giornalista Federico Bini in 'Il prof. è una bestia’, edito da Gallucci. L’autore presenta laboratori d’avanguardia in cui nascono e si sviluppano tecnologie avanzate e materiali rivoluzionari e dove i ‘docenti’ sono gechi, farfalle, api e scimpanzé. Il mondo animale costituisce, infatti, per quello della ricerca scientifica e tecnologica, una fonte d'ispirazione per realizzare prodotti innovativi ed efficienti.

Tra gli 'esperti’ in fisica si distingue la lumaca di mare, specializzata in materiali super resistenti: per il 95% è infatti costituita da carbonato di calcio, leggero come il gesso, ma duro al punto da respingere l’attacco dei predatori. Questo materiale può trovare applicazioni nell’industria automobilistica e aerospaziale.

Genetista 'da Nobel' è invece il moscerino della frutta (Drosophila melanogaster), con cui condividiamo gran parte del patrimonio genetico, mentre il moscerino del Canada è un vero 'campione’ biologico: sopravvive anche a 14 gradi sottozero e ci insegna come difenderci dal rischio di congelamento. A spiegare l’organizzazione sociale complessa sono le formiche: i ricercatori, osservandole, hanno visto che si comportano tra loro come le cellule del nostro corpo; formano cioè un unico 'superorganismo', capace di raggiungere un alto livello di cooperazione.

Il manuale è arricchito dai disegni di Andromalis (Andrea Malis).

Alessandra Pedranghelu

titolo: Il prof. una bestia
categoria: Ragazzi
autore/i: Bini Federico
editore: Gallucci
pagine: 209
prezzo: € 14.90