Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 6 - 27 mar 2013
ISSN 2037-4801

Libreria

Indicazioni per un'alimentazione sostenibile

Indicazioni per un'alimentazione sostenibile

L'alimentazione umana è frutto di un insieme complesso di scelte individuali e la disponibilità di cibo dipende da noi, dal Pianeta e dalle relazioni in esso sviluppate. Di questo si parla in 'Eating Planet' primo libro del Barilla Center for Food & Nutrition (Bcnf): tre anni di lavoro di un gruppo formato da scienziati, politici ed esperti mondiali sul tema tra cui alcuni premi Nobel.

L'opera descrive tre paradossi: malnutrizione ed eccesso di nutrizione; il fatto che un terzo della produzione alimentare sia destinata alla nutrizione di animali da allevamento; la concorrenza cibo-biocarburanti. Scopo del volume, indirizzare verso un ripensamento degli attuali modelli di sviluppo.

Si parla di responsabilità collettiva, nuovi stili alimentari e sensibilità alimentare-ambientale proponendo la 'doppia piramide alimentare', uno strumento ideato per orientare le nostre scelte alimentari in funzione della sostenibilità.

Le quattro sezioni in cui è suddiviso il libro coincidono con le aree chiave sviluppate da Bcfn: Food for All, Food for Sustainable Growth, Food for Health, Food for Culture. Queste in collaborazione con il Worldwatch Institute, istituto interdisciplinare di analisi dei trend ambientali globali e promotore di una conversione all'economia green.

Food for All affronta il tema dell'accesso di cibo e della malnutrizione; Food for Sustainable Growth approfondisce gli aspetti legati alla sostenibilità della filiera agroalimentare, per una riduzione degli impatti negativi sull'ambiente delle attività a essa collegate; Food for Health studia il rapporto tra l'alimentazione e la salute e proponendo 16 linee guida per una sana alimentazione e uno stile di vita corretto per la prevenzione cardiovascolare, diabetica e tumorale; Food for Culture indaga invece la relazione tra uomo e cibo, approfondendone le implicazioni sociologiche e culturali.

Da tempo i movimenti culturali hanno proposto ai cittadini i temi della salvaguardia della biodiversità, dell'agricoltura e delle scelte alimentari: è interessante che ora sia l'industria a proporre un proprio messaggio sociale e culturale sul cibo.

Bcfn affronta anche il tema strategico dell'acqua, illustrando tre priorità: strumenti per la gestione integrata, tecnologie per aumentare la produttività dell'acqua, impronta idrica. Queste priorità possono tradursi in risposte sia di trasferimento tecnologico sia di ricerca di soluzioni avanzate per l'innovazione.

Augusta Maria Paci

titolo: Eating Planet
categoria: Specialistica
autore/i: Barilla Center for Food & Nutrition
editore: Edizioni Ambiente
pagine: 352
prezzo: € 26.00