Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 13 - 8 ago 2012
ISSN 2037-4801

Libreria

Le neuroscienze: l'amore è solo infantilismo

Le neuroscienze: l'amore è solo infantilismo

La prima parte di questo 'Il mondo è una mia creazione' si configura come una sorta di biografia di Edoardo Boncinelli, che sarebbe piaciuto fosse stata ancora più diffusa e completa. Lo scienziato vi racconta come abbia assommato due competenze ed esperienze scientifiche diverse quali le scienze della mente e la genetica e biologia molecolare, affiancando poi a esse l'attività, divenuta prevalente, di comunicatore scientifico.

L'agile saggio edito da Liguori entra poi nell'ambito delle 'scienze della mente', per evidenziare i due approcci, secondo l'autore assolutamente incompatibili, che vi convergono: la psicologia e la neuroscienza in senso biologico. Boncinelli ha svolto a lungo entrambe sul piano professionale: è stato terapeuta, ruolo cui è arrivato partendo da quello di paziente, come spesso accade e come teorizzato dallo stesso Freud; come genetista si è poi nuovamente occupato di "testa e cervello", questa volta partendo dallo studio dei "moscerini".

La lunga e prestigiosa carriera di Boncinelli, svolta tra l'altro anche al Cnr, è il presupposto che garantisce competenza e rigore a una trattazione che, però, conquista soprattutto per la semplicità dello stile. Tra gli aspetti affrontati, le prospettive aperte dall'imaging, cioè la possibilità di fotografare il cervello in azione, tecnica assurta a grande notorietà ma segnata ancora da profondi limiti. E poi l'importanza dell'irrorazione delle aree cerebrali e il complesso meccanismo di trasmissione 'a senso unico' condotto da neuroni e sinapsi. Con una chiarezza mai banale, per esempio, l'autore fa comprendere come stati della psiche quali la coscienza o la memoria siano fenomeni del tutto 'naturali'.

Particolarmente curioso e interessante, in tal senso, il paragrafo dedicato all'amore romantico, interpretato quale frutto del processo di maturazione cerebrale, eccezionalmente lungo nell'essere umano, che ci esporrebbe a una sorta di infantilismo permanente. Certo, c'è un pizzico di delusione nel vedere ridotto a un processo organico quello che consideriamo uno dei motori della nostra 'anima'. Ma Boncinelli ha il pregio, con il garbo della sua scrittura che lo conferma uno tra i nostri migliori divulgatori scientifici, di non farcelo pesare.

M. F.

titolo: Il mondo una mia creazione
categoria: Saggi
autore/i: Boncinelli Edoardo
editore: Liguori
pagine: 157
prezzo: € 11.99