Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 1 - 10 mar 2010
ISSN 2037-4801

Libreria

Se la psicologia è al servizio delle indagini

Se la psicologia è al servizio delle indagini

L'insolita coppia investigativa formata dal tenace e sensibile poliziotto Yngvar Stubø e dalla ricercatrice universitaria esperta in criminologia e psicologia, Johanne Vik, affronta  in ‘Non deve accadere' una nuova, inquietante indagine. I due sono alle prese con una serie di terribili omicidi opera della stessa spietata mano criminale, dietro i quali però non sembra esserci alcun movente.

L'assassino uccide con freddezza le vittime predestinate, lasciando segnali simbolici destinati ai detective, come per affrontarli in una stimolante sfida intellettuale che nasce da un'estrema freddezza unita a una grande intelligenza.

Le provocazioni colgono nel segno, riportando alla memoria di Johanne episodi del suo passato di studentessa del corso di profiler frequentato all'Fbi, un periodo che le aveva provocato una forte sofferenza e che, per questo, aveva rimosso. Il recupero dei ricordi è doloroso ma fondamentale per la soluzione del caso.

Costruita con estrema abilità, la storia rivela la conoscenza profonda delle procedure investigative della giallista norvegese Anne Holt, che è stata psicologa criminale, ha lavorato presso il Dipartimento di polizia ed è stata ministro della Giustizia nel governo Jagland per due anni. Un'ulteriore conferma, qualora ce ne fosse bisogno, del valore dei giallisti nordici, che annoverano, oltre alla norvegese Holt, gli svedesi Stieg Larsson, Henning Mankell, Hakan Nesser e l'islandese Arnaldur Indridasson.

 

R.B.

titolo: Non deve accadere
categoria: Narrativa
autore/i: Holt Anne
editore: Einaudi
pagine: 423
prezzo: € 19.00