Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 16 - 12 ott 2011
ISSN 2037-4801

Libreria

Se la cura non va liscia come l'olio

Se la cura non va liscia come l'olio

‘L'olio di Lorenzo' è il volume che Augusto Odone, padre di Lorenzo, ha scritto dopo la morte del figlio e della moglie Michaela, e da cui è stato tratto l'omonimo film interpretato con notevole successo da Susan Sarandon e Nick Nolte.

Lorenzo è un bambino sano e intelligente che, attorno ai sei anni, inizia ad avere degli strani disturbi e a comportarsi in modo violento con i coetanei. Sembra non riuscire a seguire con attenzione le favole che la madre gli legge e si tiene in equilibrio con difficoltà, specie quando è in bicicletta. I genitori decidono di sottoporre il piccolo a una visita medica, dalla quale emerge una diagnosi terribile: il ragazzino è affetto da Adrenoleucodistrofia, una malattia neurologica rara per cui non esiste cura. L'aspettativa di vita per il piccolo è di non più di due anni.

Augusto e Michaela non riescono a darsi pace. Il padre si documenta su libri di biologia e di neurologia e prende contatto con ricercatori e medici. Grazie alla loro tenacia, i genitori mettono a punto un composto, derivato dell'olio di oliva, che sebbene non curi la malattia riesce almeno a contrastarne gli effetti. E, a differenza di quanto preannunciato dagli specialisti, Lorenzo vive venti anni grazie al preparato, che viene ribattezzato con il suo nome.

Un romanzo da leggere per quanti vogliano riscoprire la speranza e capire cosa significhi dare la propria vita per chi si ama, con coraggio e dedizione. Senza arrendersi mai.

V.R.

titolo: L'olio di Lorenzo
categoria: Narrativa
autore/i: Odone Antonio
editore: Mondadori
pagine: 120
prezzo: € 17.00