Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 15 - 28 set 2011
ISSN 2037-4801

Libreria

In difesa degli Ogm

In difesa degli Ogm

Curata da Elio Cadelo giornalista scientifico del Giornale radio Rai, ‘Perché gli Ogm' è una raccolta di saggi sulla ricerca e sull'applicazione delle piante geneticamente modificate in agricoltura e nei settori  industriali. Il volume si propone di mostrare al lettore perché gli Ogm siano diventati così decisivi per la nostra società e di aiutare a riflettere sull'opportunità del loro utilizzo per lo sviluppo dell'agricoltura, dell'economia e della ricerca scientifica.

Allo stato attuale, le superfici coltivate nel pianeta con piante geneticamente modificate raggiungono i 150 milioni di ettari. In cima alla lista, gli Stati Uniti, seguiti da Canada, Sudamerica, India, Cina e Sudafrica. Secondo i dati della Fao e della Banca mondiale riportati nel libro, è stato proprio grazie all'agricoltura Ogm che molti paesi poveri hanno allontanato lo spettro della fame e si sono aperti alla crescita economica.

Attraverso le testimonianze di personalità del settore scientifico e bioetico raccolte dall'autore, l'opera tenta un'analisi a tutto campo - dalla genetica all'economia, dalla giurisprudenza alle problematiche ambientali, dalla psichiatria alla medicina  - dell'agricoltura Ogm quale risorsa per far fronte alle esigenze di un'umanità in crescita. Una posizione che naturalmente solleverà le obiezioni di quanti invece guardano con timore a questa prospettiva.

Gli studi dell'Unione Europea, secondo Cadelo, dimostrano non solo che la propaganda ‘anti Ogm' non ha consistenza scientifica, ma anche che le piante e i prodotti geneticamente modificati sviluppati e commercializzati sino a oggi non presentano alcun rischio per la salute umana e per l'ambiente. Anzi, si sarebbero rivelati in molti casi più sicuri di alcune produzioni biologiche.

‘Perché gli Ogm' rivela poi informazioni poco note, ad esempio, che il grano Creso, usato in Italia da almeno 40 anni per fare la pasta e il pane, è un prodotto modificato geneticamente e che il pomodoro ‘ciliegino', coltivato oggi in tutto il mondo, è un ibrido costruito in laboratorio. Gli Ogm, costituirebbero dunque anche uno strumento per conservare e difendere la biodiversità.

Antonio Caporali

titolo: Perch gli Ogm
categoria: Saggi
autore/i: Cadelo Elio
editore: Palombi Editori
pagine: 175
prezzo: € 12.00