Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 15 - 28 set 2011
ISSN 2037-4801

Libreria

Mamma, ho preso lo stress

Mamma, ho preso lo stress

Tra i giovanissimi si riscontrano frequentemente ‘malattie' che in apparenza non hanno una causa oggettiva e che spingono genitori sempre più ansiosi e smarriti a rivolgersi agli specialisti in cerca di risposte. Una delle cause principali sembra essere lo stress. Come reagire, quindi, se a esserne vittime sono i nostri figli? È la domanda che si è posta Laurence Roux-Fouillet, nel libro ‘Mamma, sono stressato', con il quale la sofrologa e rilassologa francese si rivolge ai genitori di bambini dai 6 ai 12 anni, quando "il passaggio alla ‘scuola dei grandi' segna la fine della prima infanzia e l'inizio dei problemi. L'età della ragione si coniuga in maniera chiara con quella delle nuove responsabilità, quindi delle potenziali preoccupazioni".

Obiettivo dell'autrice, aiutare i genitori a identificare nei figli i sintomi fisici, psicologici e comportamentali dello stress e ad affrontare eventuali comportamenti problematici che ne possono derivare. Per far questo, il saggio propone strategie da applicare nella vita quotidiana del bambino: esercizi che genitori e figli possono praticare insieme o che i primi possono insegnare ai secondi e tecniche per rendere i più piccoli capaci di superare gli stati di stress in totale autonomia.

Silvia Cirioni

titolo: Mamma, sono stressato
categoria: Ragazzi
autore/i: Roux-Fouillet Laurence
editore: San Paolo
pagine: 280
prezzo: € 16.00