Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 11 - 22 giu 2011
ISSN 2037-4801

Libreria

L'umanità dell'osservatore

L'umanità dell'osservatore

Davide Schiffer è uno dei maggiori neurologi contemporanei e, nell'ambito della neuropatologia, si è dedicato soprattutto allo studio dei tumori cerebrali e delle malattie neurodegenerative. Nel libro ‘Attraverso il microscopio' narra la propria vita e le scelte professionali che lo hanno portato, attraverso un percorso scientifico e filosofico, a scegliere di lavorare con uno strumento formidabile per riuscire a carpire l'essenza invisibile del mondo, celata dietro le dimensioni ‘macro' della realtà quotidiana.

Ma il microscopio è solo uno strumento e l'osservazione clinica nasce dalla capacità dello scienziato di entrare nel mondo parallelo delle micro dimensioni e perdere i confini con la sua individualità. Schiffer sostiene cioè un approccio partecipativo allo studio dei fenomeni microscopici, spinto dalla considerazione che l'osservazione scientifica non deve mirare esclusivamente alla descrizione oggettiva della realtà, ma deve anche addentrarsi nei suoi meccanismi.

I fenomeni osservati, filtrati attraverso le esperienze personali, richiamano così alla mente di Schiffer ricordi dei suoi studi e lo pongono di fronte ai fondamentali interrogativi filosofici affrontati dai grandi pensatori, dall'antichità fino alla storia moderna.

Nel suo percorso, l'autore riflette sul ruolo di indagatore delle cause delle malattie e giunge, dopo anni di esperienza, alla conclusione che non esiste una verità assoluta, poiché quest'ultima dipende dal punto di vista e dalle conoscenze dall'osservatore ed è legata  allo studio dei fenomeni, alla patologia studiata e al paziente.

Andrea Gemma

titolo: Attraverso il microscopio
categoria: Saggi
autore/i: Schiffer Davide
editore: Springer
pagine: 196
prezzo: € 24.95