Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 11 - 22 giu 2011
ISSN 2037-4801

Libreria

Galassie pop up

Galassie pop up

Esiste una stella talmente grande da poter contenere l'intero sistema solare? La risposta è sì. Si chiama Betelgeuse,  è una Supergigante Rossa ed è la stella più luminosa della costellazione di Orione. A svelarcelo, il nuovo libro della De Agostini ‘Stelle. Dalla nascita ai buchi neri'.

Nelle prime pagine, partendo dal Big Bang, un grande ‘pop up' riassume per il lettore gli eventi che hanno portato alla formazione della materia, poi delle stelle e, infine, delle galassie. Tra queste, naturalmente c'è la Via Lattea, cui apprtiene il sistema solare.

Il libro ci svela quindi nascita, vita e morte delle stelle. Si scopre così che si formano a partire da nubi di gas, le nebulose, che nella ‘sequenza principale' bruciando idrogeno e, trasformandolo in elio, producono luce e calore. A  causa del surriscaldamento al loro interno, infine, si gonfiano fino a diventare una Gigante Rossa. Venti veloci iniziano quindi a espellere gli strati esterni e si ritorna al punto di partenza: una nebulosa lucente attorno a una stella morente.

Chi si fosse allarmato per il fatto che tale destino toccherà inevitabilmente anche alla nostra stella, il Sole, si può tranquillizzare: ciò non accadrà prima di cinque milliardi di anni, quando, raggiunte le dimensioni di una una Gigante Rossa (al momento è una Nana Gialla) diventerà tanto grande da inghiottie Mercurio, Venere e forse, alla fine, anche la Terra.

Apprendiamo ancora che, quando si vedie una ‘nuova' stella brillare nel cielo, si tratta in realtà di una vecchia stella morente: stiamo assistendo cioè all'esplosione di una Supernova.

Un altro grande pop up è dedicato alla Via Lattea, una galassia a spirale di medie dimensioni, larga 100mila anni luce e che comprende 400 miliardi di stelle. Secondo il mito greco, la nebbiosa striscia di luce, visibile dalla Terra, era il latte uscito dal seno di Era,  moglie di Zeus.

Il libro comprende inoltre, sezioni dedicate ai primi astronomi, alle costellazioni, ai telescopi, alle moderne astronavi. Per concludere, una mappa celeste e un'appendice sui record: dalla stella più grande alla galassia più massiccia.

Barbara Pittaluga

titolo: Stelle. Dalla nascita ai buchi neri
categoria: Ragazzi
autore/i: Dyer Alan
editore: De Agostini
pagine: 64
prezzo: € 16.90