Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 4 - 2 mar 2011
ISSN 2037-4801

Libreria

Suspance al Cern

Suspance al Cern

Le pagine iniziali dell'ultimo libro di Bruno Arpaia, ‘L'energia del vuoto', non sono dissimili da quelle di tanti altri thriller: Pietro Leone, funzionario Onu, e il figlio dodicenne Nico sono in fuga, non sappiamo da chi, sulla loro auto, diretti in Spagna. Ciò che distingue questa storia da altri gialli è lo spazio che la scienza occupa nella trama. Proseguendo nella lettura scopriamo infatti che dietro a quella corsa c'è la scomparsa improvvisa della moglie di Pietro, Emilia. La donna è a capo di un gruppo di ricerca che lavora all‘Lhc, il Large Hadron Collider, presso l'European Organization for Nuclear Research, il Cern di Ginevra.

Sono i giorni del grande esperimento dell'acceleratore di particelle dal quale la fisica attende molte risposte, incluso un sostanziale avanzamento nella comprensione del Big Bang. Attraverso le interviste di un altro personaggio, l'affascinante  giornalista spagnola Nuria, a Emilia e agli altri scienziati, Arpaia descrive il Centro svizzero, ma soprattutto affronta i più avanzati temi fisici: dalla teoria delle stringhe ai quark, dal bosone di Higgs al Modello Standard.

Qui si apre la parte di fantasia; l'autore immagina che al Cern ci siano ricercatori che cercano di falsificare i dati dell'Lhc per non vedere smentite le proprie teorie, perdere credibilità nella comunità scientifica e vedersi tagliati i finanziamenti. E che lo fanno associandosi con un gruppo di fondamentalisti islamici intenzionato impedire l'esperimento, considerandolo in contrasto con la spiegazione delle origini fornita dal Corano.   

Così terrorismo, ricerca scientifica e rapporti interpersonali si intersecano, dando vita a una vicenda articolata e avvincente che dipana lentamente le proprie fila fino a portare il lettore a comprendere il complesso intreccio tra i vari avvenimenti. Un romanzo interessante e ambizioso viziato però, nelle parti riservate alle spiegazioni scientifiche,  da un eccessivo didascalismo che ne rallenta lo svolgimento.

Rita Bugliosi

titolo: L'energia del vuoto
categoria: Narrativa
autore/i: Arpaia Bruno
editore: Guanda
pagine: 262
prezzo: € 16.50