Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 16 - 1 set 2021
ISSN 2037-4801

Recensioni a cura di Patrizio Mignano

Un Rovelli complesso
Saggi

Un Rovelli complesso

Rispetto alle precedenti opere divulgative realizzate per Adelphi - “Helgoland”, “L'ordine del tempo” e soprattutto il celeberrimo “Sette brevi lezioni di fisica” - questa “semplice introduzione” di Carlo Rovelli alla “Relatività generale” è assai meno accessibile di quanto dica il sottotitolo, che poi prosegue con: “idee, struttura concettuale, onde gravitazionali, cosmologia e cenni di gravità quantistica”. Si tratta, in realtà, della traduzione di un'opera realizzata dal fisico direttamente in inglese e indirizzata esplicitamente agli studenti, ai quali si propone come una lettura alternativa, o meglio ancora integrativa, della manualistica disponibile.

Certo, rispetto ai saggi specialistici e agli studi scientifici sul tema, il contenuto del volume è molto semplificato. Rovelli lo definisce come una “introduzione compatta” e si focalizza sulle idee e le conclusioni più importanti, senza addentrarsi nei dettagli. Detto ciò, i numerosissimi fan che l'autore conta tra i non addetti ai lavori, e che hanno ammirato la sua grande capacità di abbinare argomenti di scienze dure e contenuti letterari grazie a una narrativa avvincente, potrebbero restare delusi. Il libro, per pagine e pagine, sciorina formule di complessità apotropaica per la maggior parte dei comuni mortali, intervallate da poche righe di spiegazione.

Anche se l'editore evidenzia che il libro conserva la “chiarezza espositiva che ha reso celebre in tutto il mondo l'autore”, in questo caso la lettura richiede quantomeno un impegno molto più intenso dei precedenti saggi. E persino questo, per molti lettori, potrebbe non rivelarsi sufficiente.

M. F.

titolo: Relatività generale
categoria: Saggi
autore/i: Rovelli Carlo
editore: Adelphi
pagine: 163
prezzo: € 22.80