Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 10 - 15 set 2010
ISSN 2037-4801

Libreria

Oasis: la natura fotografata

Oasis: la natura fotografata

Natura da leggere, scoprire e ammirare. Così potrebbe essere definita ‘Oasis', rivista di cultura ambientale che riserva alla fotografia naturalistica un ruolo preminente.  Sono proprio le immagini più belle dell'ultima edizione del Glanzlichter, uno dei piu importanti concorsi europei su questo tema, vinto quest'anno dall'italiano Marco Antonini, ad aprire il numero di agosto/settembre.

In ogni numero ‘Oasis' ci accompagna alla scoperta di specie faunistiche da salvaguardare, itinerari verdi, con approfondimenti su tematiche di ecologia e antropologiche. Come nel reportage, ‘Questione di spazio', in cui viene mostrato un lampante ossimoro del nostro Pianeta: la presenza, da un lato, di aree ad altissima densità demografica delle alienanti megalopoli, nelle quali l'uomo è costretto a convivere quotidianamente con la mancanza di spazio,  e, dall'altro, vastità desertiche, dove il vuoto è delimitato solo dall'orizzonte e dal cielo.

Disabitata come un deserto, ma ricchissima di bellezze naturali, è Montecristo, isola il cui fascino proibito è riservato a soli mille fortunati visitatori all'anno (vedi l'articolo nella sezione Focus di questo Almanacco). Mario Tozzi, presidente del Parco dell'Arcipelago Toscano, sulle orme del personaggio letterario Edmond Dantès descrive questa terra rigogliosa, dall'ecosistema tra i più selvaggi e meglio conservati del Mediterraneo.

Sono due, questa volta, le specie animali da conoscere, una tutta italiana, l'altra indiana. Il camoscio d'Abruzzo, che sembrava agli inizi del secolo scorso condannato all'estinzione dalla miopia dell'uomo, ha superato oggi i duemila capi e un articolo ripercorre le tappe del non facile salvataggio di quest'animale, esclusivo del nostro Appennino, dalla creazione del Parco nel 1913. Il Parco Nazionale di Ranthambhore, nella regione indiana del Rajastan, è invece uno dei migliori luoghi dove osservare le tigri, qui tanto abituate alla presenza umana da lasciarsi persino avvicinare.

Per finire, una sezione speciale arricchita da consigli e news è dedicata agli amanti della fotografia e a quei lettori che vogliano cimentarsi in questa attività a contatto con la natura.

Alessandra Lia

titolo: Oasis
categoria: Rivista
autore/i: Petretti Francesco
editore: Corriere.net
prezzo: € 4.00