Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 3 - 10 feb 2021
ISSN 2037-4801

Recensioni

Un manuale per "europrogettare"
Saggi

Un manuale per "europrogettare"

Per i fondi europei questo è un periodo cruciale. È cominciata la nuova programmazione 2021-2027 che prevede 1,1 miliardi di euro, alla quale è stata aggiunta la somma di 750 miliardi di Next Generation Eu, che nel dicembre scorso ha visto incrementare di ulteriori 15 miliardi 10 aree tematiche e programmi a gestione diretta tra cui Horizon Europe. In questo panorama si inserisce il manuale “Europrogettare con i fondi Horizon e i finanziamenti diretti dell'Unione europea” di Vanni Resta, connotato da uno stile comunicativo semplice e dalla presenza di aneddoti legati alle esperienze dell'autore, che ne fanno uno strumento di agevole lettura, nonostante la complessità della materia. Una bussola utile per orientarsi tra fondi diretti e per impadronirsi di diverse tecniche, valide per tutti i tipi di progetti. Un volume che, tra l'altro, contribuisce a colmare l'assenza di un vero e proprio percorso didattico codificato per chi intenda dedicarsi in maniera professionale all'attività di supporto ad amministrazioni e imprese nel reperimento di finanziamenti europei.

Il manuale di Resta nasce dalle esperienze maturate in oltre venticinque anni di attività professionale, cui si è affiancata negli ultimi anni un'intensa attività didattica nell'ambito di corsi di alta formazione e master in diversi atenei in tutto il territorio italiano. Questo volume considera l'intero percorso per formulare un progetto europeo, toccando tutti i processi, dall'ideazione alla sottomissione, accompagnando passo dopo passo il lettore.

Si inizia inquadrando l'ambito d'azione e gli elementi operativi del finanziamento diretto in generale, per poi analizzare Horizon, il più importante programma quadro per la ricerca e lo sviluppo tecnologico che sia mai stato adottato dall'Ue, e offrire una panoramica sui programmi a gestione diretta. Quindi si entra nel vivo nell'attività di un europrogettista, descrivendo le principali fonti di informazione dalle quali attingere per avviare la preparazione di una proposta; si esaminano poi le fondamentali tecniche di progettazione, illustrando in dettaglio le fasi logiche di cui si compongono.

Il testo affronta inoltre l'elemento organizzativo, dando conto di come si costruisce una partnership e di quali siano i rapporti che la presiedono; tratta gli aspetti tecnici di una proposta di tipo collaborativo, analizzando come debba essere formulata seguendo lo schema dato dal formulario e come debba essere “sottomessa” alla Commissione europea. Altri temi trattati sono: come vengono valutati e selezionati i progetti per il finanziamento, le condizioni contrattuali che governano un finanziamento, i diversi ruoli e responsabilità nell'esecuzione di un progetto. Il capitolo conclusivo è dedicato alla gestione di un progetto allorché esso abbia ricevuto il finanziamento e delinea brevemente i principi di rendicontazione come indispensabile bagaglio di un europrogettista.

U. S.

titolo: Europrogettare con i fondi Horizon e i finanziamenti diretti dell'Unione europea
categoria: Saggi
autore/i: Resta Vanni
editore: Sapienza Università Editrice
pagine: 296
prezzo: € 25.00