Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 23 - 16 dic 2020
ISSN 2037-4801

Recensioni

Bambini, a Tavola!
Ragazzi

Bambini, a Tavola!

“Esplorando gli elementi” (Ippocampo) di Isabel Thomas è una guida completa agli elementi chimici che compongono l'Universo. L'autrice nella premessa spiega al lettore che se gli fosse chiesto di citare la più sorprendente scoperta della scienza risponderebbe senza avere dubbi: “Il fatto che tutto sulla Terra sia costruito con soli 92 'mattoni' chiamati elementi. Come è possibile ottenere tante cose diverse con soli 92 ingredienti? Come è possibile che una roccia, un albero e un cervello siano composti dagli stessi elementi?”.

Queste e tanti altri quesiti trovano risposta nel libro. Uno per uno tutti i 92 elementi trovati in natura, più altri 26 prodotti dall'uomo vengono analizzati e spiegati con testi chiari grazie alla Tavola periodica che rappresenta “una mappa per meglio organizzare il viaggio di scoperta”. La guida è corredata da un poster pieghevole dell'intera Tavola, una nota di giocosità che aiuta a divertirsi imparando. La Tavola utilizzata è quella dell'Unione internazionale di chimica pura e applicata (Iuoac).

Anche le illustrazioni di Sara Gillingham, coloratissime e vivaci, contribuiscono a rendere il volume piacevole: di grande impatto grafico, con la lettera e il numero atomico di ogni elemento presentati in primo piano e, subito sotto, un viaggio alla scoperta delle loro caratteristiche e qualche simpatico aneddoto sulla loro scoperta.

Ogni categoria di elementi con caratteristiche in comune è evidenziata con un colore e forma la base dei capitoli del libro. Si parte con i “metalli alcalini” in verde acceso, poi i “metalli alcalino ferrosi” in rosa, si continua con i “metalli di transizione” in giallo e i “metalli di post transizione” in arancione e così via fino ad arrivare agli “elementi superpesanti”.

La chimica è la scienza che studia tutte le sostanze che ci circondano, compresi questi elementi e quando i “chimici si imbattono in una sostanza si chiedono: di cosa è fatto? Quali sono le sue proprietà? Come si compone con altre sostanze e perché? Per 150 anni la Tavola periodica li ha aiutati a cercare le risposte a tali domande indirizzando le ricerche verso i nuovi elementi e verso le loro reciproche reazioni”.

Il primo elemento che viene descritto è l'idrogeno, presente ovunque in natura, “nello spazio alimenta le stelle. Sulla terra forma l'acqua necessaria a ogni essere vivente”. Sfogliando troviamo l'Indio, un metallo di post-transizione, che si scopre essere “l'ingrediente speciale che fa funzionare i touch screen al tocco delle nostre dita”. L'ultimo elemento descritto è l'Oganesson, situato nel gruppo dei gas nobili tra gli elementi superpesanti e scoperto dal fisico russo-armeno Oganesian da cui ha preso il nome. Nel frattempo, gli scienziati continuano a studiare e il punto interrogativo che conclude la descrizione della Tavola potrebbe essere presto sostituito da nuovi elementi.

Non manca, inoltre, una parte dedicata alla storia della chimica e alla spiegazione delle principali proprietà fisiche e chimiche degli elementi: punto di fusione, ebollizione, densità, peso atomico. In chiusura, una breve sitografia/bibliografia per ulteriori approfondimenti e un glossario che elenca e spiega i principali termini scientifici incontrati nel volume.

Al termine della lettura i ragazzi avranno imparato a capire meglio la chimica e i suoi elementi e sicuramente non guarderanno più il mondo che li circonda con gli stessi occhi.

 

Maria Adelaide Ranchino

titolo: Esplorando gli elementi
categoria: Ragazzi
autore/i: Thomas Isabel, Gillingham Sara
editore: Ippocampo
pagine: 223
prezzo: € 25.00