Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 23 - 16 dic 2020
ISSN 2037-4801

Recensioni

Tra i versi la vita. E la scienza
Narrativa

Tra i versi la vita. E la scienza

Come biologa e ricercatrice Cnr, Laura Donato ha pubblicato, assieme al collega Maurizio Insana di Sannio Tech, il volume “Alimenta­zione Dna Microbioma”, una nuova e singolare visione della ricerca del benessere psico-fisico (Gabrielli, 2018). Come poetessa, invece, è ancor più recentemente uscita per Pubblisfera Edizioni con “Tra i versi la vita”.

Le poesie sono state raggruppate in diverse sezioni, ognuna delle quali abbraccia una tematica. Sono stati trattati temi di attualità, si parla di vita, di natura e di scienza. Attirano l'attenzione in particolare “Il nostro viaggio”, “Spirito che vive” e “Risveglio campestre”, che pongono l'accento sulla grandezza della natura, il viaggio della vita, la conoscenza e la libertà di pensiero. “Laura Donato, sia da un punto di vista scientifico o empirico, sia da un punto di vista metafisico, sonda le meraviglie della Natura”, scrive Stefano Vecchione nella presentazione della silloge, “il risveglio campestre che mostra i petali di un papavero rosa al Cielo, e alla sera, la luna che illumina i volti e abbraccia lo spazio infi­nito mentre l'anima vaga, forse in cerca di pace”.

Altre poesie come "Risveglio" e "La scalata" richiamano, rispettivamente, “La quiete dopo la tempesta” di Leopardi e il primo canto dell'Inferno. "Una donna può" parla del ruolo della donna nella società odierna mentre "Passerà" tratta il dramma del Covid-19. Una conferma di come la scienza e l'arte dello scrivere in versi non siano distanti, ma percorrano sentieri comuni, in cui s'intrecciano per trasmettere messaggi di positività in una società martoriata da tante piaghe sociali, nonché bisognosa di sviluppare modelli comportamentali e produttivi mirati al benessere sociale, individuale e ambientale. Tutto ciò in un'epoca in cui si volge lo sguardo verso politiche ecosostenibili e quindi compatibili con le necessità ambientali e umane.
In particolare, appaiono forti le poesie sulla violenza di genere e sulla guerra. In fondo a ogni composizione è riportato un piccolo pensiero che pone l'accento sul messaggio che si vuole trasmettere ai lettori. Molte poesie presenti in questa raccolta hanno ricevuto premi letterari: l'opera che apre la raccolta, “Nei versi la vita", ha ricevuto il premio speciale Aimnos (Associazione italiana medicina, nutrizione, odontoiatria e sport) al Primo concorso letterario "Poesia è vita" a Pompei, nel 2018.

M. F.

titolo: Tra i versi la vita
categoria: Narrativa
autore/i: Donato Laura
editore: Pubblisfera Edizioni
pagine: 88
prezzo: € 10.00