Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 10 - 15 set 2010
ISSN 2037-4801

Libreria

Quel ‘cantiere aperto' chiamato università

Quel ‘cantiere aperto' chiamato università

L'approvazione in Senato del Disegno di legge di riforma dell'Università (AS 1905), voluto dal Ministro Gelmini, rappresenta l'ultima tappa di una strategia riformatrice avviata in Italia alla fine degli anni '90, quando la Dichiarazione di Bologna (1999) diede inizio a un processo di rinnovamento degli atenei ispirato ai principi di efficienza, economicità, internazionalizzazione. Un cammino lungo e complesso, scandito da un nutrito insieme di azioni normative, descritte nei tratti salienti nel volume di Andrea Lombardinilo, ‘L'Università in divenire'.

Il lavoro attesta un'attività di ricerca svolta come strumento di indagine sul mondo dell'università, colto in alcuni degli aspetti che lo hanno caratterizzato nella fase recente: dalla riforma degli ordinamenti didattici all'alta formazione specialistica, dalla comunicazione universitaria allo status giuridico dei ricercatori, passando per il reclutamento dei docenti, il dottorato di ricerca, la valutazione, la governance d'ateneo, la mobilità internazionale, l'e-learning.

Nell'arco delle ultime due legislature gli atenei italiani hanno vissuto un'intensa stagione di riforme, che ha interessato i diversi aspetti della vita universitaria. Tra gli obiettivi prioritari, contrastare le non poche criticità emerse dopo l'applicazione del Dm 509/99 e soltanto in parte risolte con l'emanazione del Dm 270/04. Azioni mirate, nel loro complesso, a rendere maggiormente efficace il sistema di governo dell'università, chiamata ad affrontare la sfida della qualità, del merito e della internazionalizzazione: una sfida che le istituzioni governative e accademiche hanno affrontato di volta in volta con la consapevolezza di dover reggere il passo con i cambiamenti in atto nella società della conoscenza, proiettata verso una dimensione sempre più globale.

I provvedimenti emanati nel corso delle ultime due legislature in tema di università definiscono un ampio spettro di interventi volti a rendere più efficiente il nostro sistema formativo e della ricerca: dalla razionalizzazione dei corsi di studio, passando per la nascita delle università telematiche e la definizione dei requisiti minimi per l'attivazione di nuovi corsi di studio, fino alla nascita dell'Agenzia nazionale di valutazione.

Di quest'azione, della cornice normativa universitaria in cui essa si inquadra e delle ‘linee' che hanno guidato l'azione del ministero dell'Istruzione, dell'università e della ricerca dà conto nel suo ‘L'Università in divenire' Andrea Lombardinilo, esperto del Miur, del Civr, nonché ricercatore e docente di Comunicazione all'Università di Chieti-Pescara.

Il volume si propone, da un lato, come strumento di studio e di consultazione, dall'altro come mezzo di approfondimento e di riflessione su alcuni aspetti che hanno caratterizzato il "cantiere aperto" dell'università nell'ultimo decennio e che continuano a essere al centro dell'attività di riforma promossa dal Ministero nella XVI legislatura: razionalizzazione, implementazione della qualità, acquisizione dell'autonomia nell'ambito del processo di globalizzazione dei saperi.

"Tutto questo avviene alla luce dell'inarrestabile ampliamento delle conoscenze e della vertiginosa evoluzione della nostra società, che impongono una riflessione attenta sulla mission formativa cui è chiamato il nostro sistema di istruzione superiore: rispondere con efficacia e prontezza alle istanze provenienti dal mondo del lavoro, delle professioni, dell'alta formazione, dell'innovazione, della ricerca scientifica e tecnologica", sottolinea nella prefazione, Antonello Masia, capo del Dipartimento Università del Miur. "La sfida della globalizzazione esige infatti una circolarità dei saperi sempre più diffusa, nel rispetto delle specificità culturali proprie ma, allo stesso tempo, incoraggiando il necessario processo di interiorizzazione delle conoscenze, così da agevolare la definizione di strategie formative improntate all'eccellenza e all'alta specializzazione".

U.S.

titolo: L'Università in divenire
categoria: Saggi
autore/i: Lombardinilo Andrea
editore: Rubbettino
pagine: 285
prezzo: € 19.00