Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 20 - 4 nov 2020
ISSN 2037-4801

Recensioni

Un tuffo nella conoscenza
Ragazzi

Un tuffo nella conoscenza

“Portami al mare” (Momo edizioni) è una guida per bambini alla scoperta degli ecosistemi marini e dei segreti nascosti del mare scritta da biologi marini: Emanuela Fanelli, professore associato all'Università Politecnica delle Marche che si occupa di biodiversità e funzionamento degli ecosistemi marini ed Ernesto Azzurro ricercatore dell'Istituto per le risorse biologiche e le biotecnologie marine del Cnr ed esperto di specie aliene e cambiamenti della biodiversità marina mediterranea.

Il libro racconta la storia dei due fratellini Lisa e Giulio che “insieme ai loro amici, hanno avuto una giornata faticosa: prima la mattina a scuola e poi nel pomeriggio le corse sugli scogli, a caccia di granchietti e ricci di mare o in cerca di pesci dal molo. Sul finir del giorno, la mamma li mette a letto e gli legge un libro che parla del loro mare: il Mediterraneo. Così Giulio e Lisa chiudono gli occhi, si addormentano e iniziano a sognare. Il nostro mare è in pericolo”.

Il sogno dei due bambini diventa quasi reale, Lisa si tuffa e scopre i vari “piani” di cui è composto il mare: la superficie, il piano mesolitorale (da 0,2 m sopra la superficie sino a 0,2 m di profondità), quello infralitorale (da 0,2 m a 25-50 m di profondità), il circalitorale (da 25-50 m a 140-180 m di profondità) il piano batiale (da 140-180 m a 2.000 m di profondità). E ancora più in fondo, molto più in fondo, scopre che c'è ancora vita e che ci sono strani animali che si illuminano “è la luce prodotta dagli organismi viventi, si chiama bioluminescenza. Chi l'ha detto che a queste profondità non c'è vita?”

Giulio, invece, nuota vicino alla costa, poi via via sempre più al largo e si imbatte in meduse, pesci luna, balestre, squali, delfini e balene “mammiferi come noi, ma che riescono a stare tantissimo tempo sott'acqua”.

Nel sogno i due fratelli si incontrano e continuano la loro avventura insieme. Ma purtroppo il mare riserva anche brutte sorprese. A causa dell'inciviltà dell'uomo ci sono in acqua molti rifiuti e plastica: “Uffa! Guarda, qui invece è pieno di rifiuti e poi con tutta questa plastica cosa mangeranno i pesci? E cosa mangeremo noi? - si domandano Giulio e Lisa, che a questo punto sono veramente arrabbiati - Ci mancavano solo le mascherine e i guanti! Possibile che non si possa fare niente per aiutare il nostro mare?”.

I ragazzini grazie al loro sogno si rendono conto che il Mediterraneo è in pericolo, che l'inquinamento è alle stelle e che tutti devono fare qualcosa per salvarlo e renderlo più pulito. La guida insegna che l'ecologia non è un gioco e che per salvare il nostro pianeta bisogna inannzitutto conoscerlo.

Il volume è corredato da colorate immagini scientifiche realizzate da Ernesto Azzurro, che, oltre a essere ideatore e autore dei testi, ne è stato anche illustratore insieme a Marina Troise, specializzata in illustrazione scientifica, naturalistica.

Maria Adelaide Ranchino

titolo: Portami al mare
categoria: Ragazzi
autore/i: Azzurro Ernesto, Fanelli Emanuela
editore: Momo edizioni
pagine: 40
prezzo: € 15.00