Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza

Archivio

N. 1 - 15 gen 2020
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca a cura di Marina Landolfi

Cagliari, città smart
Opportunità

Cagliari, città smart

Altro   dal: al: 20/01/2020

Il Comune di Cagliari, in collaborazione con il Centro interuniversitario ricerche economiche e mobilità (Cirem) e con la partnership di Università di Cagliari, Regione autonoma della Sardegna e ministero dell'Ambiente, ha attivato il programma di mobilità sostenibile “Svolta - Guarda avanti cambia mezzo”. L'obiettivo è promuovere una migliore qualità della vita in città, con la riduzione di traffico, inquinamento, costi, stress, e con l'aumento dell'informazione per gli automobilisti sulle alternative per effettuare spostamenti più economici e intelligenti.

Tra le misure del progetto, quelle infrastrutturali, come le nuove corsie preferenziali per il trasporto pubblico, piste ciclabili, bike e car sharing, isole ambientali; e quelle invece più legate all'informazione e alla sensibilizzazione del pubblico, invitato a preferire mezzi di trasporto più economici e sostenibili. In quest'ambito, il programma prevede il coinvolgimento dei cittadini, che sono chiamati a partecipare all'indagine "Svoltiamo" entro il 20 gennaio 2020, tramite la compilazione online di un questionario sulle abitudini di viaggio, specialmente nei percorsi da casa ai luoghi di lavoro e studio. In palio quattro estrazioni di premi "sostenibili" per i partecipanti: dai monopattini alle biciclette pieghevoli elettriche ai biglietti per il trasporto pubblico, oltre a un piano personalizzato di viaggio alternativo all'uso dell'auto.

Tra i risultati attesi, il coinvolgimento del 20% di utenti autodipendenti per ridurre di 324mila euro la spesa annua per il carburante e di circa 400 tonnellate le emissioni di anidride carbonica.

Informazioni:

www.svoltacagliari.it