Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza

Archivio

N. 7 - 3 lug 2019
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca a cura di Marina Landolfi

Parola d'ordine biodiversità
Opportunità

Parola d'ordine biodiversità

Premi   dal: al: 15/07/2019

Il Comune di Varese, in collaborazione con l'Associazione società astronomica G.V. Schiaparelli, bandisce il premio Mario Pavan 2019 dedicato alla memoria del ricercatore e divulgatore di fama mondiale (nella foto), da assegnare a una tesi di dottorato in materie naturalistiche e ambientali discussa nell'anno 2017/2018; il riconoscimento è aperto anche a studenti che stanno conseguendo il dottorato in atenei esteri. La parola chiave di questa edizione è biodiversità, legata in particolare al ruolo della biodiversità nella mitigazione degli impatti antropici. La domanda deve essere inviata al sindaco per posta raccomandata o consegnata a mano, in via Sacco 5, 21100 Varese, oppure via pec all'indirizzo protocollo@comune.varese.legalmail.it entro le ore 12.00 del 15 luglio 2019, utilizzando il modello preposto e allegando la documentazione richiesta dal bando, scaricabile dal sito.

Una commissione giudicatrice formulerà una graduatoria e assegnerà il premio di 2.500 euro lordi seguendo vari criteri di valutazione, tra cui l'originalità e l'innovatività dei risultati ottenuti nell'ambito del progetto di dottorato e la trasferibilità applicativa dei risultati per la definizione di buone prassi. Il premio verrà consegnato durante una cerimonia che si svolgerà a Varese. Partner dell'iniziativa sono: Università dell'Insubria, Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente Lombardia, Joint Research Center della Commissione europea.

 

Informazioni:

http://www.comune.varese.it/altri-bandi