Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza

Archivio

N. 7 - 16 giu 2010
ISSN 2037-4801

Opportunità a cura di Anna Capasso

Sulle Alpi si studia all'europea

Sulle Alpi si studia all'europea

Scuola estiva   dal: 22/08/2010 al: 31/08/2010

La decima edizione della Scuola estiva del Centro studi europei ‘Jean Monnet', polo di eccellenza dell'università di Trento, è dedicata alle problematiche ambientali e di sostenibilità del territorio locale (Trentino-Alto Adige-Tirolo) analizzate nel contesto europeo.

Dislocata in diverse sedi, dal Centro studi alpino di Pieve Tesino (Tn) alla fondazione ‘Alexander Langer' di Bolzano, all'università di Innsbruck, la scuola, che si svolge dal 22 al 31 agosto, prevede approfondimenti sui grandi temi ambientali (sviluppo sostenibile, grandi infrastrutture, genesi e risoluzione di conflitti ambientali), ma anche l'analisi delle problematiche legate alle minoranze etniche e linguistiche e alla cooperazione transfrontaliera.

Finalità: sostenere e stimolare la ricerca sul processo di integrazione europea.

Modalità di ammissione: la scuola è rivolta a 25 studenti di laurea specialistica, dottorandi e giovani ricercatori (aree disciplinari: scienze sociali, giuridiche, economiche, umanistiche, ambientali) oltre che a esponenti della società civile e dell'associazionismo.

Le iscrizioni devono pervenire via posta elettronica all'indirizzo poloeuropeo@soc.unitn.it oppure  a andrea.petrella@soc.unitn.it, entro il 16 luglio 2010, allegando il file presente sul sito del Centro ‘Jean Monnet'.

 

 

 

 

Informazioni:

tel. 0461/283473-74, poloeuropeo@soc.unitn.it