Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza

Archivio

N. 1 - 10 gen 2018
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca a cura di Marina Landolfi

Omar premia chi parla delle patologie rare
Opportunità

Omar premia chi parla delle patologie rare

Premi   dal: al: 14/01/2018

Al via le iscrizioni alla quinta edizione del Premio, organizzato dall'Osservatorio malattie rare (Omar) in collaborazione con l'Istituto superiore di sanità, Orphanet, la fondazione Telethon e Uniamo Fimr onlus della Federazione italiana malattie rare, e riservato a elaborati che divulghino i temi delle malattie e dei tumori rari. Quest'anno, oltre ai giornalisti, possono candidarsi altri operatori del mondo della comunicazione come autori di campagne social, pubblicitari, autori di libri e fumetti, artisti e film maker, per diffondere messaggi importanti su temi così difficili. Le domande d'iscrizione devono essere inviate entro la mezzanotte del 14 gennaio, assieme alla documentazione richiesta dal bando disponibile sul sito. Possono partecipare i lavori divulgati dal 1 ottobre 2016 al 31 dicembre 2017.

I premi, dell'importo di 3.500 euro, verranno assegnati ai vincitori di cinque diverse categorie: giornalisti categoria stampa e web, giornalisti categoria audio video, campagna di comunicazione, divulgazione attraverso libri o fumetti, arti visive. Un ulteriore premio di 2.000 euro verrà assegnato dalla giuria. La partecipazione ai Premi stampa e web e audio/video è aperta a giornalisti, studenti delle scuole di giornalismo accreditate dall'Odg e autori pubblicati su testate giornalistiche registrate presso il Tribunale. Le altre categorie sono riservate ad associazioni dei pazienti, pubblicitari, fotografi, creativi alle figure professionali nell'ambito della comunicazione e delle arti visive.

Una giuria di esperti ammessi al concorso valuterà e selezionerà i migliori elaborati per ciascuna sezione; la premiazione si terrà a Roma a fine febbraio 2018, durante un evento per la Giornata internazionale delle malattie rare. Tra le aziende che hanno dato il loro contributo all'iniziativa, Alnylam, Amicus, Biogen, Santhera, Pfizer e Roche. 

Informazioni:

e-mail: ufficiostampa@osservatoriomalattierare.it; www.premiomalattierare.it