Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza

Archivio

N. 10 - 21 ott 2015
ISSN 2037-4801

Opportunità a cura di Marina Landolfi

Premi Pasquale De Vita, tra energia e auto

Premi Pasquale De Vita, tra energia e auto

Premi   dal: al: 30/11/2015

Sono prorogati al 30 novembre 2015 i termini di scadenza del premio di studio e del premio giornalistico 'Pasquale De Vita’, istituiti da Automobile club d’Italia, Sara assicurazioni e Unione petrolifera, in collaborazione con la rivista Energia, per promuovere le analisi sui settori petrolifero e dell’auto.

Il premio di studio è riservato a coloro che hanno discusso, dopo il 1 gennaio 2014, una tesi di laurea magistrale, dottorato o master di II livello in discipline socio-economiche o giuridiche, su tematiche riguardanti la raffinazione e la distribuzione e/o le innovazioni nel campo del trasporto su gomma. L’obiettivo è incentivare lo studio sulle industrie petrolifera e automobilistica e accrescerne l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale. Il premio giornalistico è invece rivolto a chi ha un’età inferiore ai 35 anni e ha pubblicato, dopo il 1 gennaio 2015, un articolo di approfondimento o un reportage su temi relativi alle dinamiche del mercato del petrolio, dell'industria e della distribuzione.

Le domande di partecipazione, scaricabili dai siti www.unionepetrolifera.it, www.aci.it, www.sara.it, vanno inviate entro il 30 novembre 2015 alla rivista Energia, tramite raccomanda A.R. e allegando tutta la documentazione richiesta.

Una commissione giudicatrice decreterà i vincitori dei due riconoscimenti, secondo una valutazione che terrà conto della scientificità, completezza, originalità e capacità divulgativa degli elaborati. L’assegnazione dei premi, del valore di 2.500 euro lordi ciascuno, avverrà nel corso di un evento pubblico, organizzato dagli enti promotori e comunicato attraverso i siti indicati nei bandi.

Informazioni:

www.rivistaenergia.it